Coronavirus, in Ciociaria riaumentano tamponi e positivi: + 355. Attivata la prenotazione per i drive in

Sul sito 'Salute Lazio' è ora obbligatorio fissare l'appuntamento per l'esecuzione dei tamponi nelle postazioni di Frosinone, Cassino e Sora. A livello regionale, intanto, 21 decessi, 2.209 casi e 159 guariti. D'Amato: 'Rapporto tamponi-positivi all'8%'

Alla triste notizia diffusa dal sindaco di Arpino Renato Rea, riguardante la morte con Covid di tre suore dell'Istituto "San Vincenzo", fa seguito il bollettino Coronavirus del 3 novembre relativo alla provincia di Frosinone. Nelle ultime 24 ore, a fronte di un nuovo aumento di tamponi, si registrano 355 nuovi casi in 53 Comuni. Tra quelli più colpiti il Capoluogo (32), Cassino (24), Alatri (22), Veroli (21), Sora (13), Anagni (11), Boville Ernica (11) e Isola del Liri (10). 

In tutto il Lazio, a fronte di oltre 25 mila test diagnostici, vengono riportati 21 decessi, 2.209 neo-contagiati e 159 guariti. "Scende il rapporto tra positivi e tamponi, all'8% - evidenzia l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Roma poco oltre i mille casi, a Latina il punto più basso dei contagi. E’ stata la provincia su cui sono partite prima le misure di restrizione".

Tornando in Ciociaria, è ora disponibile sul portale di Salute Lazio la prenotazione obbligatoria online per i drive in di Frosinone, Cassino e Sora. Per poter fissare l'appuntamento in una delle tre postazioni, bisogna tenere a portata di mano la tessera sanitaria e la ricetta dematerializzata per poter inserire i dati man mano richiesti. Si fa presente che, in caso di mancata disdetta di una prestazione prenotata e non fruita, sarà richiesto anche ai titolari di esenzione il pagamento dell'intero importo della stessa.

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 415 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 85, 85 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 431 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centocinquantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quattro decessi di 75, 77, 89 e 96 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 286 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventisei sono ricoveri. Si registrano due decessi di 72 e 80 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 166 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sedici sono casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Quattordici sono casi con link a RSA Gonzaga di Ladispoli dove è in corso l’indagine epidemiologica e quattro i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 157 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 76 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 54 e 84 anni con patologie.

Nelle province si registrano 678 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 53 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 74, 81, 91 e 93 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 179 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 82, 87, 88 e 92 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 91 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento