Coronavirus in Ciociaria, bollettino 30 giugno: zero casi positivi e da domani papà di nuovo in sala parto

Già avviato dalla Asl di Frosinone, anche in tutti gli altri settori, il passaggio alla fase di normalità post-Covid. Magrini: 'In questo caso garantendo umanizzazione e condivisione del momento di gioia fondamentale nella vita di una famiglia'

Ad anticipare il bollettino Coronavirus del 30 giugno relativo alla provincia di Frosinone, dove non si registrano fortunatamente nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore dopo un altro da accesso a pronto soccorso, è una lieta notizia in arrivo dalla Asl territoriale. Da domani, mercoledì 1° luglio, i papà potranno difatti tornare ad accedere alla sala parto e, come non è purtroppo stato possibile nei mesi di piena emergenza Covid, assistere alla nascita dei propri figli. 

Le future mamme potranno avere i propri mariti e compagni al proprio fianco anche durante tutte altre fasi del percorso nascita, dalle visite preliminari a quelle del neonato. Una volta accolto, l’accompagnatore riceverà istruzioni, senza spostarsi all’interno del reparto o dell’ospedale, dovendo osservare ovviamente tutte le precauzioni del caso. Se non il padre, la persona scelta dovrà in ogni caso essere sempre la stessa e asintomatica.  

"Come annunciato mercoledì scorso in Conferenza Stampa abbiamo avviato in tutti i settori il passaggio alla fase della normalità dopo-Covid - ha dichiarato la Direttrice generale f.f. Patrizia Magrini - In questo caso garantendo umanizzazione e condivisione del momento di gioia fonda-mentale nella vita di una famiglia, tenendo però sempre ben presente che l’epidemia Sars-Cov-2 non è finita e che dobbiamo continuare a tenerla sotto controllo".

Gli attuali casi positivi nel Lazio sono 836, di cui 634 in isolamento domiciliare, 189 ricoverati con sintomi e 13 in terapia intensiva. 837 sono i pazienti deceduti e 6.437 le persone dichiarate clinicamente guarite. In totale sono stati esaminati 8.110 casi, di cui 698 – 5 di questi attualmente infetti – in provincia di Frosinone.

La situazione nel Lazio: trend in calo nelle province

"Oggi - ha commentato l'Assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato al termine della videoconferenza con i Dg delle Aziende sanitarie e ospedaliere del Lazio - registriamo un dato di 5 casi positivi e zero decessi. A Roma città si registrano due nuovi casi. Continua trend in calo nelle province che registrano zero casi". 

"Proseguono le attività dei test di sieroprevalenza a tutti gli operatori sanitari e le Forze dell’ordine. Ad oggi è stata raggiunta quota 161.536 test effettuati con una percentuale di sieroprevalenza ormai stabile al 2.3% che ha consentito di individuare complessivamente 297 positivi al tampone asintomatici. Stiamo parlando di un positivo al tampone ogni 544 che hanno eseguito il test di sieroprevalenza".

"Nel weekend è stata svolta un’attività trapiantologica importante presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Sono stati realizzati quattro trapianti e nello specifico uno di cuore, uno di fegato e due di rene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nella Asl Roma 3 per il focolaio a Fiumicino che è controllato, è emerso un nuovo caso positivo. Si tratta di un familiare di un dipendente del bistrot già positivo e posto in isolamento. Nella Asl Roma 4 due nuovi casi a Civitavecchia, uno riguarda un paziente in fase di pre-ospedalizzazione e un operatore socio sanitario (OSS). Prosegue presso il Sant’Andrea, il San Giovanni e il Policlinico di Tor Vergata l’attività dei test sierologici aperta al pubblico al prezzo fissato dalla tariffa regionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento