Coronavirus in Ciociaria, 1 decesso e ben 394 casi. Nel Lazio record di tamponi (oltre 30 mila), 35 morti e 2.735 positivi

Con il bollettino del 5 novembre, che in provincia di Frosinone riporta la scomparsa con Covid di un paziente 72enne con patologie, si recuperano 309 contagi accertati nei giorni scorsi. D'Amato: "Il rapporto tra positivi e tamponi è stabile al 9%"

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Coronavirus del 5 novembre, sono stati accertati il decesso con Covid di un paziente 72enne affetto da altre patologie e ben 394 nuovi casi in 53 Comuni. Soltanto lo scorso primo novembre era andata peggio, toccando la quota record di 399. Stavolta se ne contano 25 a Frosinone, 21 a Sora, 18 a Veroli, 17 a Cassino, 13 sia ad Alatri che a Ferentino, e 11 a Ceccano.  

A proposito di record, in tutto il Lazio sono stati effettuati oltre 30 mila tamponi, registrando 35 decessi e 2.735 positivi al netto di 293 guarigioni. Con l'ultimo bollettino sono stati recuperate 309 infezioni accertate nei giorni scorsi, notificate in ritardo e legate perlopiù alla Asl Roma 5. "Il rapporto tra positivi e tamponi è stabile al 9%", evidenzia l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. Nelle province sono complessivamente 770 i neo-contagiati e 11 i morti. 

La situazione nelle altre province del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 415 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 72, 82, 83, 84, 91 e 93 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 402 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centottantatre i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 73, 74, 76, 77, 77, 79, 80, 82 e 94 con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 390 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Otto sono ricoveri. Si registrano cinque decessi di 74, 75, 83, 84 e 85 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 87 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 79, 88 e 94 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 299 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 86 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 372 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Latina sono 130 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 62, 74, 74, 77, 80 e 83 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 196 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Si registrano due decessi 71 e 78 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 50 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 42 e 69 anni con patologie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 7 anni

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento