Coronavirus in Ciociaria, bollettino 5 ottobre: 13 nuovi casi, tra cui 3 studenti

Pubblicato, intanto, il primo elenco delle strutture private per i test antigenici rapidi a prezzo concordato. Per ora sono 4 in provincia di Frosinone: San Raffaele di Cassino, Villa Gioia di Sora, Città Bianca di Veroli e Santa Teresa di Isola del Liri

Un tampone "drive-in"

Il bollettino Coronavirus del 5 ottobre, tra l'altro anticipato dalla notizia della quarantena del sindaco di Cassino Enzo Salera, attribuisce 13 dei 248 nuovi casi laziali alla provincia di Frosinone. "Si tratta di casi isolati a domicilio - precisa l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - e un caso individuato in accesso al pronto soccorso". Si tratta di 4 cittadini di Isola del Liri (54, 23, 21 e 17 anni), 3 di Sora (78, 60 e 17) e i restanti di Frosinone (53), Cassino (15), Fiuggi (41), Morolo (68), Castrocielo (34) e Castelnuovo Parano (35). Gli studenti sono tre: la 17enne di Sora, la 15enne di Cassino (Liceo classico) e il 17enne di Isola del Liri, che va a scuola a Casamari. 

A livello regionale, mentre resta forte l'attenzione sulla provincia di Latina, si registrano nelle ultime 24 ore 34 guarigioni e, purtroppo, 5 decessi. Al via da domani, come ricordato dallo stesso D'Amato, i prelievi salivari nelle scuole, in base al progetto pilota attivato in collaborazione con l'Istituto Spallanzani e l'Azienda ospedaliera San Camillo di Roma. 

Il Sistema sanitario regionale, inoltre, ha pubblicato il primo elenco delle strutture private autorizzate alla somministrazione dei test antigenici rapidi per Covid-19 secondo l'accordo sottoscritto tra Regione Lazio e le associazioni di categoria. Per ora sono 34 quelle che hanno comunicato l'adesione e l'inizio dell'attività alla tariffa concordata di 22 euro. Venti di queste sono a Roma città, mentre in provincia di Frosinone sono al momento quattro: le casa di cura "San Raffaele" di Cassino, "Villa Gioia" di Sora, "Città Bianca" di Veroli e "Santa Teresa" di Isola del Liri. L'elenco, man mano che se ne aggiungeranno altre, verrà aggiornato periodicamente sul sito di Salute Lazio

I 4 nuovi casi di Isola del Liri

"La direzione Generale della Asl - ha reso noto in giornata il sindaco Massimiliano Quadrini - ci ha comunicato la positività di 4 nostri concittadini, tutti in buona salute, sono in isolamento domiciliare. Queste persone fanno parte di cluster familiari già monitorati dalla Asl stessa. Nella medesima informativa, siamo venuti a conoscenza della guarigione da covid19 di due persone. Raccomando, come sempre, di continuare ad osservare scrupolosamente tutte le misure di sicurezza che conosciamo bene: distanziamento, uso costante della mascherina e lavaggio delle mani".

La situazione nel resto del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 47 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi domiciliari o sono casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di uomini di 93, 86 e 60 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 38 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Romania, cinque i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e cinque i casi con un link ad un cluster famigliare noto e isolato. Si registra un decesso di una donna di 97 anni.

Nella Asl Roma 3 sono 20 i casi nelle ultime 24h e si tratta di dieci contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso di una donna di 97 anni.

Nella Asl Roma 4 sono 21 i casi nelle ultime 24h e si tratta di venti contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato su segnalazione del medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 5 sono 40 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventidue contatti di casi già noti e isolati. Sette i casi con link ad un battesimo dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati e quattro casi con link al cluster di Villa Maria dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Nelle province si registrano 69 casi, tra cui i tredici della Asl di Frosinone, e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventidue i casi e di questi quattordici con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si registrano venticinque casi e si tratta di venti contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano nove casi si tratta di casi isolati a domicilio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, muore in ospedale Massimo Santoro della storica gelateria “Bandiera Blu” di Colleferro

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento