Coronavirus in Ciociaria, i numeri della giornata di domenica 8 novembre. Tre morti compresa una persona di 55 anni

Nel Lazio numeri in leggera discesa. Calano i casi e il rapporto tra positivi e i tamponi a 10%. Il valore  Rt è 1.3 siamo in una situazione di plateau

Si è appena conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

In provincia di Frosinone numeri in leggero calo ma tre morti compresa una persona di 55 anni. Nelle ultime 24 ore, infatti si registrano 282 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 55 anni (lo storico macellaio di Veroli Maurizio Cironi), di 84 e 92 anni con patologie.

 “Oggi su oltre 24 mila tamponi nel Lazio (-6.178) si registrano 2.489 casi positivi (-129), 16 i decessi (-11) e 131 i guariti (-108). Calano i casi e il rapporto tra positivi e i tamponi a 10%. Il valore  Rt è 1.3 siamo in una situazione di plateau anche se notiamo delle lievi flessioni nella curva, ma non bisogna abbassare la guardia. Il tasso di occupazione dei posti letto totali di terapia intensiva è al di sotto della soglia di allerta e il tasso di incidenza per 100 mila abitanti nell’ultima settimana è pari a 232. 

I numeri nelle asl del Lazio

Nella Asl Roma sono 454 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quattro sono ricoveri. Si registrano due decessi di 87 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 528 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centonovantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 213 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. quattro sono ricoveri. Nella Asl Roma 4 sono 140 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 93 anni. Nella Asl Roma 5 sono 285 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già notoNella Asl Roma 6 sono 160 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 57 anni con patologie. Nelle province si registrano 709 casi e sono dodici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 231 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 74, 79 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 182 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 85, 86 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 14 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 78, 79 e 89 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento