Premio Covid, ‘salvati’ oltre 600 mila euro: andranno al personale Asl sinora escluso

Le strutture Fp di Cigl, Cisl e Uil Frosinone esultano: “Se non fossero stati contrattati questi residui, da oggi le somme sarebbero tornate nella disponibilità della Regione Lazio”

Foto di repertorio

La Asl di Frosinone e le strutture provinciali della categoria Funzione Pubblica di Cigl, Cisl e Uil hanno raggiunto l’accordo per il “salvataggio” di 671.981 dei 1.474.296 euro derivanti dal “Premio Covid-19" riservato al personale dipendente dell’Azienda sanitaria locale.  

Nei mesi scorsi si erano registrate le prime ripartizioni, ma “se non fossero stati contrattati questi residui - fanno presente i segretari Giovanni Salzano (Cgil Fp), Giacomo Palazzo (Cisl Fp) e Maurizio Palombi (Uil Fp) - da oggi (martedì 13 ottobre, ndr) le somme sarebbero tornare nella disponibilità della Regione Lazio e sarebbero stati gestiti a livello regionale”. 

Come la definiscono i leader delle tre sigle provinciali, dunque, “una vera corsa contro il tempo” quella che hanno portato avanti per dare quanto dovuto a tutti gli “eroi” in prima linea. Nello specifico, 30.000 euro finiranno agli operatori di Radiologia di Cassino e Pneumologia, a supporto del Dea radiologico del pronto soccorso durante l’emergenza Coronavirus. Si tratta, in questo caso, di una correzione di situazione legate a personale precedentemente escluso da tale beneficio, che in generale verrà corrisposto in misura intera a chi ha contratto il Covid per causa di servizio.  

Oltre 640.000 euro, invece, andranno a tutto il personale della Asl di Frosinone che “dall’inizio della pandemia ha svolto in presenza almeno venti turni di lavoro nel periodo compreso tra il 10 marzo e il 31 maggio 2020 - precisa, infine, il trio Salzano-Palazzo-Palombi - Per i dipendenti che hanno effettuato meno di venti turni di servizio la quota in misura proporzionale ai turni effettuati”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento