Coronavirus in Ciociaria, numeri di nuovo in crescita. Tre le persone positive nelle ultime ore

Oltre al caso del giovane di Paliano ci sono altre due persone con il covid-19 legate ad un link familiare di ritorno dall'est Europa

Dopo circa una settimana dal picco del 4 agosto scorso con ben 5 casi registrati in 24 ore, tornano a salire i positivi al Coronavirus nella Provincia di Frosinone dopo alcuni giorni di calma piatta. Dopo il caso del 28enne di Paliano annunciato questa mattina, per gli altri due si tratta di link familiari collegati ad un caso di rientro dal Kosovo che potrebbero essere gli stessi annunciati su facebook dal sindaco di Alatri Giuseppe Morini: "Concittadine e Concittadini, sono stato ora contattato dalla ASL di Frosinone che mi ha confermato la presenza di due nuovi casi di concittadini positivi. Si tratta come specificato dai sanitari di due casi asintomatici appartenenti ad uno stesso nucleo familiare e riconducibili all'attività lavorativa, svolta fuori dal territorio comunale. Questo in parte ci rassicura, ma deve comunque farci mantenere alta la guardia, perché il virus è ancora attivo e presente. Bisogna attuare ogni precauzione possibile e consigliata, con serenità, ma con la necessaria consapevolezza".

La nota della Regione Lazio

Oggi registriamo 37 casi e un decesso in tutto in Lazio. Di questi un caso proviene dal Cas Mondo Migliore di Rocca di Papa (Asl Roma 6) e 18 casi sono di importazione o di riguardano giovani di rientro dalle vacanze: tre i casi di rientro da Malta, tre casi da Grecia, due casi da Ibiza e due da Barcellona, due casi da Francia, due casi da Kosovo, un caso da Ucraina, un caso da Croazia, un caso da India e un caso da Romania. Il valore RT nella valutazione settimanale è di 0.99 ma prevediamo un aumento dovuto ai casi di rientro dalle vacanze e dall’estero.

Nella Asl Roma 1 sono nove i casi nelle ultime 24h e tra questi quattro casi sono un cluster di ritorno da un viaggio in Puglia, un caso di rientro da un viaggio a Malta. Un caso di una donna di rientro da un viaggio a Ibiza e un caso riguarda un uomo con link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono sei i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi con link familiare ad un caso già noto e isolato. Altri due casi sono moglie e marito con link ad un caso già noto e isolato. Un caso è di ritorno dalla Croazia e un altro caso di rientro dalla Grecia, per entrambi avviato il contact tracing internazionale. Nella Asl Roma 3 sono sei i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di una donna di 38 anni e il figlio di 3 anni cittadini francesi in visita familiare, avviata l’indagine epidemiologica.

Un caso riguarda una ragazza di 18 anni di ritorno da un viaggio a Malta e un caso di una ragazza di 19 anni di rientro da un viaggio a Corfù (Grecia). Nella Asl Roma 5 sono due i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di una donna di rientro da Ibiza. Nella Asl Roma 6 sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta i una bambina di 8 anni con un link ad un caso di rientro da Ucraina. Un caso di un uomo di 60 anni di rientro da Malta avviato il contact tracing internazionale. A questi casi si aggiunge un caso positivo di un ragazzo di 20 anni registrato al Cas, Un Mondo Migliore di Rocca di Papa, dove è in corso l’indagine epidemiologica. Infine per quanto riguarda le province si registrano undici casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina quattro casi e si tratta di due casi che riguardano una coppia rientrata da Barcellona in corso il contact tracing internazionale, un caso di uomo di nazionalità indiana con link ad un caso già noto e isolato e un caso di un uomo di nazionalità rumena con link familiare a casi di rientro da Romania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre casi nella asl di Frosinone

Sono tre i casi nella Asl di Frosinone e tra questi due casi con link familiare ad un caso già noto e isolato di rientro dal Kosovo. Sono tre i casi nella Asl di Rieti e si tratta di un uomo di 55 anni di rientro dalle Marche, avviata l’indagine epidemiologica, due casi di un uomo di 56 anni e una donna di 31 anni hanno un link familiare con il cluster del centro estivo dove è in corso l’indagine epidemiologica. Un caso nella Asl di Viterbo e si tratta di un ragazzo di 19 anni di rientro da un viaggio scolastico in Grecia, avviato il contact tracing internazionale” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento