menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

Si tratta di un 72enne risultato positivo al tampone il 13 marzo, ma non sarebbe stata l'infezione a causarne il decesso

Il comune di Piglio piange la morte del 72enne Armando Celletti, tra i primi ciociari essere risultato positivo al tampone del Coronavirus, anche se al momento del test era ricoverato nell'ospedale di Colleferro. Ma non è stato il Covid 19 a causarne il decesso. L'uomo infatti era guarito dall'infenzione tanto da essere stato trasferito dall'Istituto Spallanzani al San Camillo di Roma. A darne l'annuncio su Facebook è stato il sindaco di Piglio Mario Felli:  "Con immenso dolore ho appreso, questa mattina, dalle parole della figlia, della dipartita dell’Amico Armando Celletti, che si trovava ricoverato all’ospedale San Camillo in Roma, dopo esservi stato trasferito a seguito di degenza presso l’Istituto “Spallanzani”, poiché clinicamente guarito dall’infezione da Covid-19. A nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale, porgo le più sentite condoglianze ai familiari tutti, offrendo loro tutto il sostegno necessario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento