Coronavirus, altri due casi di contagio a Sora. Il sindaco contro le fake news: "Gettato fango su due medici"

Due donne della stessa famiglia sono risultate positive al tampone. Il bilancio dei contagiati nella città volsca sale a 16

Sono in totale 16 le persone di Sora risultate positive al Coronavirus. Altri 2 nuovi casi sono stati accertati oggi lunedì 23 marzo, si tratta di due di 38 e 58 anni appartenenti alla stessa famiglia. A darne notizia è stato come sempre il sindaco Roberto De Donatis che ha dichiarato: "La ASL ha attivato tutti i protocolli di monitoraggio continuo. Il picco è previsto in questa settimana per cui è necessario attenersi alle prescrizioni, restare a casa, recandoci a fare la spesa per lo stretto necessario incaricando le persone della famiglia che hanno maggior forza". Dopo le tante raccomandazioni di queste settimane si registra una maggiore responsabilità della cittadinanza. Nel frattempo "continuano i controlli delle forze dell’ordine, della Polizia Locale e opera di affiancamento e monitoraggio della Protezione Civile di Sora".

Attacco alle fake news

Nel corso del consueto appuntamento giornaliero De Donatis si è scagliato contro gli autori delle fake news circolate in questi giorni e che riguarderebbero due noti professionisti del territorio. "I medici oggetto delle fake news stanno benissimo - ha precisato - e devono continuare ad operare nelle loro fondamentale azione di medici, pertanto è vergognosa l’opera di fango che si è generata in queste ore. Attenzione a non cadere nella trasgressione per procurato allarme. L’invito è quello di seguire solo i canali istituzionali dove l’informazione è trasparente". Ieri sera il dottor Pierino Serafini, sindaco di Fontechiari e stimato medico, aveva pubblicato un post sulla propria bacheca Facebook in cui denunciava la diffusione della notizia che lo darebbero positivo al Covid 19. Notizia del tutto errata come lui stesso ha sottolineato, precisando: "Sono in quarantena precauzionale per aver visitato una paziente risultata posiviva. Attualmente sono al quinto giorno ìe sono in buona salute senza nessuna sintomatologia". 

Ritiro delle pensioni

Infine il sindaco ha dato indicazioni circa il ritiro delle pensioni a partire dal 26 marzo. Le pensioni del mesi di aprile per i pensionati titolari di un conto Banco Posta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.
Se non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in Ufficio Postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:
GIOVEDI’ 26 MARZO DALLA A ALLA B
VENERDI’ 27 MARZO DALLA C ALLA D
SABATO 28 (MATTINA) MARZO DALLA E ALLA K
LUNEDI’ 30 MARZO DALLA L ALLA O
MARTEDI’ 31 MARZO DALLA P ALLA R
MERCOLEDI’ 1 APRILE DALLA S ALLA Z

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(video pagina Facebook Comune di Sora)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento