Coronavirus, spesa e farmaci a domicilio, raccolte alimentari e supporto psicologico. Ecco i contatti utili

A disposizione in tutto il territorio della provincia di Frosinone numerose iniziative solidali messe in campo nel periodo di emergenza del Covid 19

Solidarietà è, in questo momento storico in cui siamo spaventati per la pandemia dovuta al Coronavirus, la parola chiave. Fuori da numeri, contagi, statistiche e previsioni le persone stanno cercando di tirare fuori il meglio da loro stessi e stanno cercando di mettere in atto numerose iniziative per aiutare il prossimo e chi, ad oggi, ne ha più bisogno.

Spesa e farmaci a domicilio

Già qualche tempo fa avevamo segnalato come diversi comuni della provincia di Frosinone per i soggetti più a rischio aveva attivato procedure di consegna a domicilio di spesa e farmaci e beni di prima necessità. 

  • Si parte dal capoluogo, Frosinone. Per il centro storico, è stata incaricata la cooperativa sociale Diaconia, che offrirà l’ausilio agli anziani di età superiore agli 80 anni, contattando il numero telefonico 0775/1561950, ogni giorno, dalle 9 alle 13. Per tutto il resto della città, invece, per i cittadini di età inferiore agli 80 anni, impossibilitati ad uscire di casa, sarà attivo il numero telefonico 0775/870548, corrispondente agli operatori della cooperativa Osa, che effettueranno il relativo servizio tutti i giorni dalle 9 alle 16. 

La Farmacia del Corso a Frosinone alta consegna gratuitamente farmaci basta chiamare 0775250385 dal lunedì al venerdì; presso la Farmacia Mastrangeli si può prenotare  inviando semplicemente un WhatsApp al 333 9994888 e ritirare in sede; anche la Farmacia Madonna della neve ha messo a disposizione il servizio di prenotazione mandando un messaggio whatsapp al 348 4048714, sempre con ritiro in sede così come la farmacia De Matthaeis inviando un messaggio al numero 3312047618 per la prenotazione dei farmaci.

A Frosinone nasce anche la "rete cittadini solidali - covid 19" che offre numerosi servizi a tutti i cittadini in supporto di chi ha bisogno ed accanto alla Protezione civile e all'amministrazione comunale.

  • Proprio ieri la Regione ha anche dato il via libera al protocollo per la "spesa facile" coinvolgendo associazioni del territorio. A Frosinone sarà attiva la EC Volontari d'Italia "Amasenus" con Angelo Panici (Responsabile associazione) cell 349.8177490 Valerio Avizzani (Coordinatore) cell 347.7683584 e la Auser Frosinone e Latina con Anna Mendillo cell 329 5974058. Per quanto riguarda Sora invece sarà la volta di Anteas Frosinone OdV e Gianfranco Casali cell 3485470189.
  • a Ceccano è partito il servizio grazie non solo all'amministrazione comunale ma anche al consorzio Parsifal e a Altri colori cooperativa sociale. Basta chiamare il numero 0775-629513 dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 17.00. Il servizio offre anche telecompagnia, pagamento bollette e orientamento.
  • Attivo anche nel comune di Cicerone il servizio "Arpino Ti Aiuta";
  • raccolta fondi e spesa fatta da Beer Collidays di Monte S. Giovanni Campano; sempre nello stesso comune è  stato attivato il servizio "spesa a casa" per cui basta chiamare le attività aderenti ordinare e aspettare la consegna. la Confraternita di Misericordia di Monte San Giovanni Campano è disponibile per la consegna a domicilio di medicinali e per la prestazione di altri servizi socio-sanitari 3272215281

  • Resta fermo il servizio enorme offerto dalla Croce Rossa chiamando i numeri 393-0854646 oppure al 800-065510
  • Per chi invece non rientra in queste categorie la spesa può essere consegnata a domicilio dai numerosi esercenti che hanno messo a disposizione il servizio elencati - in aggiornamento continuo - .

Spesa sospesa 

Tanti comuni e svariati esercenti hanno messo creato dei servizi di carrello sospeso o spesa solidale per aiutare chi, ad oggi, ha più bisogno:

  • Ad Alatri si può donare un pacco spesa del valore di 10 euro raccolti e poi distribuiti dai servizi sociali in alcuni supermercati della zona. Gli esercenti che hanno aderito sono elencati nella foto che segue.

Supporto telefonico

Anche il supporto telefonico con un esperto dall'altra parte della cornetta, può aiutare anziani, persone fragili, a superare ansia, preoccupazione, solitudine. Singoli professionisti e associazioni si sono attivati in queste settimane, proprio per poter offrire un servizio utile a chi ne ha bisogno.

  • La Asl di Frosinone ha messo a disposizione dei pazienti in quarantena o in isolamento domiciliare, a causa del Coronavirus, un servizio psicologico di emergenza attivo 24 ore su 24. Il servizio è rivolto a chiunque stia vivendo una condizione di disagio e vorrebbe essere confortato o semplicemente tranquillizzare bambini o familiari. Al numero 3331252289 risponderanno gli operatori del Dipartimento di Salute Mentale e delle Patologie da Dipendenza della Asl di Frosinone. In caso di mancata risposta o numero occupato, gli operatori richiameranno il paziente il prima possibile.
  • A Paliano la Johnny&Mary srl ha disposto il servizio di supporto psicologico gratuito per popolazione; e non solo c'èe anche il progetto dell'associazione italiana genitori dell'istituto comprensivo in collaborazione con l'assesorato ai servizi sociali;
  • L'amministrazione di Veroli ha messo a disposizione un servizio di supporto psicologico telefonico gratuito per aiutare in questo periodo chi è in isolamento, si sente solo o chi è in uno stato di estrema preoccupazione. Basterà chiamare il 346.35 77 522 (Martedì, Mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e Giovedì dalle ore 09.00 alle ore 11.30)
  • L'istituto comprensivo Sora 1 ha attivato il sostegno telefonico per tutti i suoi utenti; dal 15 aprile attiva una seconda linea presso l'istituto grazie alla psicologa Eleonora Paesani.
  • L’Associazione IRIS Sora Frosinone in questo momento di emergenza sanitaria ha deciso di attivare un servizio telefonico, disponibile per tutti i pazienti oncologici della provincia di Frosinone che abbiano dei dubbi o necessità, in questo momento in cui viene chiesto di recarsi in ospedale solo per necessità. L’UOC di Oncologia della ASL di Frosinone sta continuando ad offrire le cure e mantenere attivi tutti i servizi, ma se avete bisogno solo di un colloquio telefonico o chiarimenti potete contattarci, vi risponderà un Medico Oncologo. 351 853 5324. Dal lunedì al venerdì Ore 10-12 e 16-18;
  • Supporto anche da parte dell'instancabile CRI su tutto il territorio ciociaro chiamando il numero 3930854646 attivo tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18.
  • attivo anche sulle pagine social della LILT sezione provinciale di Frosinone.

Potete segnalare iniziative su spesa e farmaci a domicilio, raccolte alimentari e supporto psicologico alla mail redazione@frosinonetoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento