rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sciopero Cotral

Cotral, si prospetta un venerdì nero: sciopero di 24 ore per il 25 febbraio

Saranno garantite solamente poche corse mentre invece diverse saranno quelle annullate. Lo stop riguarderà anche il trasporto pubblico locale

Si prospetta un venerdì nero per i pendolari ciociari. Il 25 febbraio, infatti, ci sarà uno sciopero di 24 ore che interesserà il trasporto pubblico locale del Lazio e Cotral.

Il prossimo venerdì 25 febbraio le organizzazioni sindacali Filt – Cgil, Fit – Cisl, Uiltrasporti, Ugl – Fna e Faisa – Cisal hanno indetto uno sciopero nazionale della durata di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Le organizzazioni sindacali Fast Confsal e Confail Faisa hanno indetto ad una manifestazione della durata di 4 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8.30 alle 12.30. 

Lo annuncia Cotral in una nota assicurando che «saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8.30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet dell’azienda cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali: interruzione del confronto sul rinnovo contrattuale CCNL di categoria; parziale riconoscimento della spettanza retributive arretrate delle ferie; corretta applicazione della normativa comunitaria sull’orario di lavoro.

Al precedente sciopero nazionale di 24 ore del 1 giugno 2021 delle organizzazioni sindacali Filt – Cgil, Fit – Cisl, Uiltrasporti, Ugl – Fna e Faisa – Cisal ha aderito il 39,7%  dei  dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cotral, si prospetta un venerdì nero: sciopero di 24 ore per il 25 febbraio

FrosinoneToday è in caricamento