I sei dolci tipici di Natale in provincia di Frosinone

Gustosi, particolari e di antica tradizione allieteranno i vostri pasti e ci sarà sempre spazio per gustarne una fetta in più!

La Ciociaria vanta una tradizione culinaria antica per quanto riguarda i dolci tipici del periodo natalizio. Su tutte le tavole ciociare ci sono dolci che in questo periodo dell’anno non possono assolutamente mancare. 

I Torroncini di pasta di reale di Alvito

Uno dei protagonisti per eccellenza del Natale è il torrone. Ad Alvito e dintorni ne esiste uno che appare  inimitabile già dal primo morso! Il torrone di Alvito vanta una storia di tre secoli. Già nel XVIII secolo, infatti, nella piccola località laziale era diffusa l'usanza di preparare un torrone morbido utilizzando la pasta di mandorle, i canditi e la glassa bianca come copertura. Ora, nella versione più moderna, la copertura è quasi sempre di cioccolato fondente aromatizzato anche con diversi gusti come l’ arancia. Sono disponibili in tre tipologie principali: “classico”, “pasta reale” e “croccantino”. Oltre alla copertura la caratteristica è la morbida pasta reale alla mandorla con l’aggiunta, a scelta, di pistacchi, bergamotto, cacao, canditi, pinoli, rum. Le storiche pasticcerie di Alvito, come la Pasticceria VM Macioce e la Pasticceria Antica Di Tullio, ancora oggi, riempiono i loro banconi con queste prelibatezze!

Il Panpepato di Anagni

Il panpepato è un dolce tipico di buona parte dell'Italia centrale e particolarmente diffuso anche in Ciociaria. E’ tipico del periodo natalizio ed è una vera e propria ghiottoneria! In provincia di Frosinone è famoso quello di Anagni. La ricetta si è trasformata negli anni: in un unico contenitore si uniscono uvetta, noci, pinoli, mandorle, nocciole tritate e cioccolato. Si aggiungono i canditi, un paio di cucchiaini di cannella, uno di noce moscata e un'abbondante spolverata di pepe nero ed il gioco è fatto! All'impasto viene unito il miele ben sciolto su fiamma leggera con un po' d'acqua e portato ad ebollizione.  Poi l'impasto viene unito a farina a pioggia e diviso in panetti che vengono posti in forno alla temperatura di 180°C. Tutti lo avrete assaggiato almeno una volta!

Il Panfrutto di Ferentino

Dolce tipico solo della produzione di Ferentino, il Panfrutto ha una ricetta antica nota almeno dal 1800. Il Panfrutto è un dolce realizzato da un impasto base di farina, zucchero, uova e lievito, a cui viene aggiunto miele di acacia, burro, vaniglia, cioccolato fondente, olii essenziali agli agrumi e una particolare infusione di bergamotto. Ha un retrogusto agrodolce, una forma simile a una ciambella, l’impasto è morbido, fragrante e si distingue per la particolare consistenza. Quando c'è il panfrutto in casa...è già Natale!

Il Serpentone di Guarcino

Il serpentone è un dolce tipico del Natale e specifico dei centri arroccati sui Monti Ernici. Oggi viene preparato prettamente a Guarcino dove ancora si continua a produrre e dove si può reperire in questo periodo natalizio. Il serpentone è un dolce di origini antichissime,  addirittura pagane,  e consiste in una sfoglia di pasta arrotolata su se stessa e contenente un ripieno dolce. Il suo impasto è molto simile a quello del panpepato ma è più fine. Mentre nel panpepato la frutta secca è tritata grossolanamente nel serpentone è sminuzzata in modo più preciso. Il ripieno è costituito da frutta candita e frutta secca con del cioccolato.  Una gioia per il apalato!

I Canascionetti di Supino

I "canascionetti" di Supino sono tra i più diffusi e noti dolci tipici ciociari, emblema e simbolo del Natale. Sono dolci molto semplici, realizzati con ingredienti che si trovavano facilmente in natura ed erano molto diffusi soprattutto nelle case dei contadini. Hanno una forma simile ai ravioli, dorati in superficie, con una massa friabile e un ripieno composto da un impasto di castagne, ceci, noci, nocciole e miele, il tutto aromatizzato con noce moscata e pepe.  L'impasto viene messo sulla sfoglia che poi si ripiega per creare tanti ravioli. Tradizione e gusto in un connubio vincente!

Mostaccioli

I Mostaccioli sono dolci tipici che si trovano in diverse varianti a seconda della regione. Quelli della provincia di Frosinone sono caratterizzati dalla presenza di farina di noci e sono biscotti dalla forma a rombo e dal gusto pieno ed intenso, ricoperti da un' appetitosa glassa al cioccolato e rappresentano un dolce sfizioso e goloso che rallegra i pranzi natalizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento