rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

Egaf, 50 mila euro per la comunicazione sulla differenziata in otto comuni

Sono previste attività di formazione nelle scuole, convinti che una nuova generazione sia decisiva per il successo di politiche green che possano salvare il pianeta.

"Abbiamo ricevuto mercoledì 26 luglio, la comunicazione da parte del Conai, il consorzio nazionale imballaggi, dell’approvazione e finanziamento, del progetto di comunicazione, di 50 mila euro, presentato da Egaf, in partnership con diversi comuni, nell’ambito del bando annuale realizzato dall’accordo Anci-Conai". Spiega il presidente Mauro Buschini che poi prosegue:

"In particolare, Egaf, con il progetto “Differenziata, una corsa contro il tempo”, insieme ai comuni di Pontecorvo, Castelnuovo Parano, Pastena, Pescosolido, Santopadre, Guarcino, Trevi nel Lazio e Vallerotonda vuole mettere in campo azioni di comunicazione che possano aiutare ad elevare il livello e la qualità della raccolta differenziata nei singoli comuni, lavorando insieme agli organi di comunicazione ed attraverso l’utilizzo della rete.

Sono previste attività di formazione nelle scuole, convinti che una nuova generazione sia decisiva per il successo di politiche green che possano salvare il pianeta.

Come previsto tra le funzioni della nostra legge istitutiva, Egaf può sostenere con forza i comuni nello sforzo dei prossimi anni, per efficientare il servizio, per abbassare i costi e per attrarre molte risorse che l’Europa, lo Stato e la Regione mettono a disposizione.

Le parole del sindaco e dell'assessore di Pontecorvo

Anche Pontecorvo tra gli otto comuni ciociari beneficiari del finanziamento concesso dal Consorzio Imballaggi (Conai) a Egaf - Egato Ambiente Frosinone, che ha presentato un progetto di comunicazione per incentivare la raccolta differenziata. 
"Questo è un primo, concreto risultato del rapporto di collaborazione con Mauro Buschini, presidente di Egaf, che ringrazio per la condivisione e il sostegno all'iniziativa. Il finanziamento ottenuto (35.000 euro su un totale di spesa di 50.000) - spiega il sindaco Anselmo Rotondo - sará impiegato per sensibilizzare i cittadini, con una strategica campagna di comunicazione, sull'importanza della differenziata. Organizzeremo, in particolare, specifiche attività formative per gli studenti dei nostri istituti comprensivi". "Utilizzeremo queste risorse per diffondere il valore ambientale, sociale e civico della raccolta differenziata, attiva anche a Pontecorvo con oltre 70 isole ecologiche dislocate sul territorio comunale. Sarà proprio questa nuova campagna di comunicazione - aggiunge l'assessore alla transizione ecologica Katiuscia Mulattieri - la chiave di volta per convincere anche i cittadini recalcitranti a fare la differenziata. Gettare le immondizie per strada o nelle campagne, come ancora qualcuno fa a Pontecorvo, è una pratica incivile, illegale, ma prima di tutto è un comportamento irrispettoso verso i propri concittadini che, con senso del dovere, hanno iniziato da subito a separare i rifiuti domestici"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Egaf, 50 mila euro per la comunicazione sulla differenziata in otto comuni

FrosinoneToday è in caricamento