Attualità

Falvaterra Plastic Free, approvata all’unanimità la mozione delle Consigliere Ceccarelli, Iovini e Raponi

“Abbiamo presentato la mozione finalizzata a ridurre il consumo di plastica nella Casa Comunale e ad introdurre un meccanismo di premialità nei prossimi bandi che verranno pubblicati da questo ente"

“Esprimiamo grande soddisfazione per il consenso unanime rappresentato dal Consiglio Comunale in merito alla mozione per un Comune Plastic-Free”, spiegano le Consigliere del Comune di Falvaterra Elisa Ceccarelli, Lea Iovini e Arianna Raponi.

Abbiamo presentato la mozione finalizzata a ridurre il consumo di plastica nella Casa Comunale e ad introdurre un meccanismo di premialità nei prossimi bandi che verranno pubblicati da questo ente, e il voto unanime ci fa capire che l’iniziativa è sentita da tutto il consesso consiliare. I dati sul consumo di plastica sono allarmanti, soprattutto nell’era post covid che ha frenato le attività che partivano dall’Unione Europea in merito alla eliminazione delle plastiche. Mascherine monouso e relativa confezione in plastica, guanti, imballaggi e stoviglie monouso hanno infatti incrementato l’utilizzo delle plastiche che già prima della pandemia ci restituivano numeri drammatici: oltre un milione di tonnellate di plastica si trova attualmente nel solo Mar Mediterraneo. Vogliamo inoltre rilanciare anche su questi organi, l’iniziativa del Vicesindaco, Professor Augusto Carè che invita la cittadinanza a ridurre il consumo di bottigliette, bevendo l’acqua dei nostri rubinetti e, contestualmente, mirando a migliorarne la qualità. Sono gli anni in cui definiamo il nostro futuro e il futuro dei nostri figli, non abbiamo un’altra Terra. Limitiamo l’uso di plastiche”. Così in una nota le Consigliere Elisa Ceccarelli, Lea Iovini e Arianna Raponi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falvaterra Plastic Free, approvata all’unanimità la mozione delle Consigliere Ceccarelli, Iovini e Raponi

FrosinoneToday è in caricamento