rotate-mobile
Attualità

Ferentino, cittadinanza onoraria al ministro Tajani

Tantissimi cittadini, oltre all’amministrazione comunale, hanno accolto e salutato il Ministro Tajani, che si è rivolto a Sant’Ambrogio per ricordare anche la sua devozione al Patrono di Ferentino

Il Consiglio Comunale di Ferentino all’unanimità ha votato l’ordine del giorno dell’assise comunale odierna, che prevedeva la Cittadinanza Onoraria all’On. Antonio Tajani, ministro degli Affari Esteri, e ferentinate doc.

Alla presenza delle autorità militari, civili e religiose il sindaco Piergianni Fiorletta, dopo l’introduzione del Presidente del Consiglio Comunale Claudio Pizzotti, ha spiegato le motivazioni storiche, politiche e umane che hanno portato alla decisione del Consiglio Comunale.

Dopo il voto unanime l’intervento del ministro Tajani che ha ricordato le sue origini ferentinati, i valori storici della città e quanto anche la sua famiglia sia legata a Ferentino.

Si sono succeduti gli interventi dei consiglieri comunali: Berretta, Pompeo, Zaccari e Musa. Infine il sindaco ha premiato il ministro Tajani con tre medaglie commemorative raffiguranti alcuni monumenti storici di Ferentino e alcune storiche pubblicazioni.

Tantissimi cittadini, oltre all’amministrazione comunale, hanno accolto e salutato il Ministro Tajani, che si è rivolto a Sant’Ambrogio per ricordare anche la sua devozione al Patrono di Ferentino, ribadendo la sua vicinanza alla città e il suo impegno per renderla migliore e sostenerla nelle attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, cittadinanza onoraria al ministro Tajani

FrosinoneToday è in caricamento