Ferentino, funerali ai tempi del Coronavirus. Il rito si può seguire in diretta streaming da casa

Oltre alla pagina facebook Necrologi-Trigesimi-Anniversari dove le diverse agenzie funebri pubblicano i manifesti relativi alla città gigliata, Ivan Adamo mette a disposizione la App per inviare telegrammi e scegliere fiori senza uscire

Ingresso del cimitero di Ferentino

Nell'epoca del Coronavirus in cui anche il funerale con il rito funebre è vietato per non rischiare assembramenti di persone, anche le agenzie funebri cercano di adeguarsi ai tempi. È il caso di Ferentino dove le diverse agenzie funebri hanno creato una pagina facebook dal nome Necrologi-Trigesimi-Anniversari relativi alla città gigliata. In pratica quando c'è un defunto, l'agenzia funebre incaricata di svolgere il funerale che ora è limitato ad una benedizione del parroco nel piazzale antistante il cimitero e ad una breve preghiera di alcuni minuti, comunica attraverso il manifesto funebre l'avvenuto decesso con il successivo funerale e la parrocchia di appartenenza del defunto. In questo modo chi vuole partecipare è informato in tempo reale.

Il funerale in diretta streaming

Ma c'è di piu' da qualche giorno, in pieno Coronavirus, grazie all'inventiva di Ivan Adamo, si può seguire il rito funebre in diretta stando a casa. Una soluzione innovativa che è lo stesso Ivan Adamo a spiegare. "Svolgo questo lavoro ormai da decenni e mi piace innovare. Quando vado in un posto nuovo cerco sempre di apprendere qualcosa da portare sul mio territorio - ha spiegato Ivan Adamo - l'idea della diretta del rito che ora si limita a una benedizione con breve preghiere e partecipazione limitata ed a distanza dei familiari mi è venuta da un viaggio in Usa. Allora con un'asta al telefonino si poteva riprendere una sola persona. Ho pensato che con la gente costretta a stare a casa, sarebbe stato utile fare una diretta del rito funebre. Debbo dire l'idea ha funzionato ed ora la pagina appositamente creata ha circa 2000 visualizzazioni. Anche i miei colleghi di Ferentino e da tutta Italia mi chiamano. Sono un punto di riferimento per loro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'app per telegrammi e fiori

Ma c'è di piu'. "Oltre alla pagina degli annunci che vale per tutte le agenzie funebri ne ho creata un'altra - ha aggiunto Ivan Adamo - dove offro altri servizi innovativi. Si chiama Necrologi24. Grazie ad una App ad esempio senza andare alla posta chi magari abita lontano da Ferentino e vuole fare un telegramma può farlo direttamente a me senza andare alla posta. Oppure scegliere i fiori o avere l'esatto posizionamento di tutte le chiese di Ferentino. Sono servizi innovativi come la diretta sempre più apprezzata. Addirittura centinaia di cittadini si collegano anche dieci minuti prima per non perdere la diretta che dura cinque minuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento