Ferentino, affidati i lavori per la riqualificazione in zona Ponte Grande

Interventi di messa in sicurezza, ripavimentazione e riqualificazione della fontana di San Nicola. Il sindaco Pompeo: garantire il decoro urbano per rendere sempre più bella e attrattiva la nostra città

Una serie di interventi studiati per ripristinare il decoro urbano e rendere più sicura e più bella la città. Sono quelli che l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Pompeo, ha programmato nell'ambito di un'azione complessiva e più estesa di riqualificazione degli spazi pubblici, lungo gli accessi principali di Ferentino.

Un primo intervento è quello che riguarda località Ponte Grande, dove saranno realizzate aree di sosta per le fermate degli autobus e marciapiedi. I lavori permetteranno la creazione di aree destinate all'installazione di pensiline per le fermate degli autobus, garantendo una maggiore sicurezza e comodità per gli utenti, e la messa in posa di marciapiedi nella zona di intersezione con l'area in cui sarà realizzata la rotatoria di Ponte Grande.

Un secondo intervento, poi, riguarderà la riqualificazione della zona situata all'incrocio tra via di Porta Sanguinaria e il tratto urbano di via Casilina in località San Nicola. Un'area dove da tempo è situata anche una fontana artistica e che è caratterizzata dalla presenza di numerose attività commerciali e abitazioni, lungo la Casilina.

Qui, dunque, non soltanto è prevista la sistemazione di un muro di pietrame naturale che, attualmente, presenta segni evidenti dell'usura e per il quale urge un intervento di ripristino e messa in sicurezza, ma sarà predisposta un'adeguata pavimentazione con sampietrini, attraverso la totale riconfigurazione del marciapiede, con la creazione di due posti auto e con la nuova ubicazione della fontana. Saranno, infine, installate illuminazioni adeguate agli arredi.

"Con questi interventi – spiega il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo – andiamo a sistemare e riqualificare aree pubbliche della nostra città, consentendo di ripristinare il decoro di due zone importanti e molto frequentate e intervenendo nel pieno rispetto delle caratteristiche artistiche ed estetiche, attraverso l'uso di materiali compatibili. Una città più bella, più curata e più sicura – conclude Pompeo – rende orgogliosi i propri cittadini e più attrattivo il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento