menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Firmato l'accordo per tenere alta l'attenzione sul bullismo in Ciociaria (foto)

Questa mattina la firma alla Presenza del Prefetto Emilia Zarrilli, dei rappresentanti istituzionali e scolastici

Bullismo e cyberbullismo. Firmato questa mattina in prefettura l'accordo di collaborazione e prevenzione per contrastare questo deprecabile fenomeno. Diciotto i firmatari dell'accordo.Tra questi oltre al prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli, la procura della Repubblica di Frosinone  e Cassino, il Comando provinciale dei carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Postale, la Questura, l'Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, Il garante dell'Infanzia e dell'adolescenza della Regione Lazio e L'Ordine degli avvocati di Frosinone.

Si punta a fronteggiare il disagio

Un accordo che punterà  a fronteggiare il disagio che spesso mostrano i giovani e che si manifesta nelle aule scolastiche. "Bisogna educare le nuove generazioni - ha dichiarato il prefetto in conferenza stampa - alla cultura della legalità  ma soprattutto al rispetto degli altri". Per ottenere buoni risultati si punterà  ad un lavoro sinergico con le varie istituzioni. La scuola ovviamente avrà  un ruolo fondamentale nel riconoscere e segnalare azioni riconducibili al bullismo ed al cyber bullismo.Prevenzione e formazione. Sono questi i principali strumenti di diffusione di una cultura basata sui valori della solidarietà, della partecipazione responsabile è della cooperazione.

GF

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento