Fiuggi, allagamenti e acquaplaning a Capo i Prati. Una situazione insostenibile

L'associazione Codici chiede l'intervento dell'Astral

Ormai da vari anni il tratto fiuggino della S.R. 155, lungo Via Capo I Prati, subisce, in occasione di piogge di media o forte intensità, pesanti allagamenti della sede viaria e conseguenti allagamenti delle proprietà private circostanti. Il responsabile Ufficio legale di CODICI, Avv. Roberto Tofani riferisce che “tali allagamenti sono dovuti al deflusso delle acque meteoriche che si accumulano sull'adiacente Strada Regionale, incapace di un adeguato drenaggio poiché priva di sufficienti caditoie e griglie di deflusso delle acque” e prosegue: “la situazione è il risultato della realizzazione di lavori di rifacimento del manto stradale, risalenti a pochi anni fa, che hanno determinato l'innalzamento del livello stradale e la copertura di gran parte delle vie di deflusso idrico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante le segnalazioni l'Astral non fa nulla

Nel corso del tempo i residenti hanno, infatti, inoltrato molteplici segnalazioni ma alcuna opera è stata, seriamente, posta in essere per risolvere il problema che, oltre a determinare gli allagamenti delle proprietà private dei privati, determina fenomeni di ristagno e acquaplaning che mettono a repentaglio la sicurezza degli automobilisti. “Questa situazione è intollerabile -  aggiunge l'Avv. Tofani - abbiamo, pertanto, inoltrato un esposto ad Astral s.p.a., responsabile della custodia e manutenzione delle strade regionali, e al Comune di Fiuggi affinché realizzino nel tratto di strada tutte le opere necessarie ad evitare, per il futuro, simili problematiche”. Sulla vicenda interviene anche il segretario provinciale di CODICI avv. Giammarco Florenzani: "Chiediamo all'Astral di intervenire immediatamente e mettere in sicurezza la zona. Abbiamo a cuore la salute dei residenti e degli automobilisti e ci poniamo al loro fianco in questa battaglia rendendoci disponibili a raccogliere nuove segnalazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento