Le bollicine italiane servite dagli studenti dell’alberghiero di Fiuggi

I migliori spumanti passati in rassegna dai ragazzi. Il 16 Dicembre l'open day

Ben 45 studenti dell’Istituto lberghiero di Fiuggi, accompagnati dalla preside Prof. Patrizia Fiaschetti e dai professori Giovanni Amati e Nunzia Terrinoni sono approdati all’hotel Excelsior di Roma per presentare le bollicine dei migliori spumanti italiani.

La qualità delle bollicine

Questa volta i ragazzi della scuola di Fiuggi sono approdati in un prestigioso hotel di Via Veneto a Roma per presentare le bollicine italiane ai degustatori, sommelier e produttori che si sono riversati in massa nei bellissimi saloni dell’hotel romano per capire meglio il valore delle bollicine italiane che stanno risalendo la china in questo particolare settore dei vini. Così, dopo le bollicine l’Excelsior ha ospitato anche i migliori olii del mondo e qui è stata premiata come migliore azienda la Quattrociocchi di Alatri.

Open day sabato 16 dicembre

Complimenti a tutti i ragazzi ed agli insegnati accompagnatori che hanno dimostrato la qualità dei servizi che sa offrire il prestigioso istituto scolastico ciociaro. E per chi ne vuol sapere di più su questo istituto può partecipare all’open day,sabato 16 dicembre ed il 27 gennaio nella sede distaccata di Paliano, loc. San Procolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento