rotate-mobile
Attualità Fiuggi

Fiuggi, l'invito del sindaco Baccarini: "Si allo sport all'aria aperta ma non in gruppo"

Nei giorni dell'emergenza per la diffusione del Coronavirus anche i cittadini fiuggini debbono rispettare le regole del decreto ministeriale

"In base alle nuove disposizioni del DPCM, invitiamo la popolazione di Fiuggi a seguire tutte quelle norme di comportamento dettate negli obblighi previsti dal Governo. Tra queste c'è quella di poter svolgere attività motoria all’aperto purché non in gruppo". 

Il sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini, nel suo messaggio ai cittadini, specifica: "In particolare faccio riferimento alle tante persone che, amando stare all'aria aperta, si recano al centro sportivo di Capo i Prati, passeggiando o svolgendo attività aerobica, creando piccoli gruppi e un flusso continuo di gente lungo la pista ciclopedonale.

L'invito è quello di non generare gruppi di persone in movimento e mantenere la distanza di sicurezza indicata dalle regole in vigore. Seguendo con attenzione le indicazioni del Governo e degli esperti, si potrà passeggiare a tutela di noi stessi e dei nostri concittadini. Vorrei informarvi - aggiunge il sindaco Baccarini rivolgendosi ai fiuggini - che parchi e giardini pubblici possono restare aperti per garantire lo svolgimento di sport ed attività motorie all’aperto, come previsto dall’art.1 comma 3 del DPCM, a patto che non in gruppo e che si rispetti comunque la distanza interpersonale di almeno un metro. 

Sappiamo benissimo il momento di difficoltà che stiamo vivendo, ma con le dovute precauzioni la nostra amata Fiuggi potrà tornare più in forma di prima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, l'invito del sindaco Baccarini: "Si allo sport all'aria aperta ma non in gruppo"

FrosinoneToday è in caricamento