rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

La gastroenterologia del Gemelli al terzo posto dei migliori ospedali al mondo, merito anche di un ciociaro

La classifica di 'Newsweek' ha posizionato il reparto del Gemelli al primo posto in Europa e al terzo posto nel mondo. Nell'equipe del professor Antonio Gasbarrini c'è anche un ciociaro

La gastroenterologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli è al primo posto in Europa e terzo posto nella classifica mondiale dei ‘Migliori ospedali specializzati del mondo 2021’ stilata dal settimanale americano 'Newsweek'. Merito anche di un ciociaro. Il reparto di Medicina Interna, Gastroenterologia e Malattie del Fegato del Polo universitario Agostino Gemelli è diretto dal prof. Antonio Gasbarrini e della sua equipe fa parte anche il prof. Maurizio Pompili di Fiuggi, uno dei direttori dell’Unità operativa e responsabile dell’attività congressuale del complesso reparto.

La classifica di 'Newsweek'  - scrive Romatoday.it - viene stilata sulla base dei risultati di un sondaggio globale, condotta tra decine di migliaia di stakeholder del mondo sanitario (medici, manager ospedalieri) appartenenti a 20 nazioni, tra maggio e luglio; l’analisi dei dati ottenuti consente di calcolare un ‘overall reputation score’.

La notizia è stata commentata dall'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio d'Amato: "E’ un vanto del Servizio sanitario della nostra Regione e la dimostrazione della grande qualità dei nostri professionisti che anche in periodo di Covid non hanno mai tralasciato le cure e l’assistenza. A tutta l’equipe di clinici, chirurghi, infermieri, tecnici e patologi vanno i miei ringraziamenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gastroenterologia del Gemelli al terzo posto dei migliori ospedali al mondo, merito anche di un ciociaro

FrosinoneToday è in caricamento