Fiuggi, più sicurezza in città con le nuove dotazioni degli agenti di polizia Locale

Ad annunciarle il vicesindaco Marina Tucciarelli. Il software e telecamere targa system sono il frutto di uno studio congiunto

Il vicesindaco Marina Tucciarelli, delegata alla Polizia Locale, annuncia l’introduzione di importanti novità tra le dotazioni agli agenti della municipale e tra le misure di sicurezza a tutela di tutti gli automobilisti. E lo fa proprio nel giorno di San Sebastiano, protettore della Polizia Locale.

“Il nostro Comando – aggiunge Marina Tucciarelli – organizza una cerimonia religiosa presso la chiesa di San Rocco, pertanto invitiamo tutti a partecipare, alle ore 10.30, domani 29 gennaio. Un ringraziamento alla famiglia Terrinoni che è custode del luogo sacro dove si trova una delle rare statue che rappresentano l’effige del Santo”.

Durante la cerimonia religiosa il sindaco di Fiuggi, l’avvocato Alioska Baccarini, porgerà il proprio saluto agli appartenenti al Corpo di Polizia Locale e per l’occasione verrà recitata la preghiera a San Sebastiano. Una cerimonia molto sentita non solo dal punto di vista religioso, come ha spiegato il vicesindaco Tucciarelli: “Abbiamo l’esigenza di rendere la Città di Fiuggi sempre più sicura.

In primis per i cittadini e in secondo luogo per i nostri Agenti di Polizia Locale (coordinati dalla dottoressa Maria Assunta Trinti) e di tutti gli operatori che ogni giorno garantiscono la nostra sicurezza, e per questo li ringrazio a nome di tutta l’amministrazione comunale. Abbiamo fornito ai nostri Vigili urbani gli appositi spray al peperoncino, una dotazione importante e utile alla prevenzione e repressione di determinati comportamenti, come aggressioni o violenze.

Inoltre, grazie all’innovazione tecnologica degli strumenti per il controllo stradale, sono stati brevettati tutta una serie di dispositivi elettronici che aiutano le Forze di Polizia nel controllo delle infrazioni al Codice della Strada. Il software e telecamere Targa system sono il frutto di uno studio congiunto con le forze di polizia locale. L’esperienza sul campo ha consentito quindi di realizzare un prodotto estremamente semplice da usare ma tecnologicamente avanzato, un occhio elettronico utile per incastrare i furbetti, ad esempio coloro che non pagano bollo e assicurazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento