Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Fiuggi

Fiuggi, oltre 400 persone per lo scambio di auguri al centro anziani

Presente anche il commissario Tarricone che si è complimentato per le attività che si svolgono di continuo

Pranzo di Natale e scambio degli auguri. E’ questa la caratteristica evidenziata al Centro Sociale per anziani della cittadina termale. Oltre 400 le persone che hanno partecipato alla speciale giornata, prima una Santa Messa e poi un pranzo ottimamente organizzato presso l'hotel San Giorgio dal neo direttivo che ha riscosso lauti consensi da parte di tutti i convenuti. Il neo presidente Lorenzo Simoni ha centrato il bersaglio tanto che già si pensa ad un pranzo bis.

Le attività del centro

Il Centro sociale negli ultimi anni ha inserito una marcia speciale, e grazie all’impegno dei Presidenti che si sono alternati ed ai direttivi sempre più aperti e sempre più a 360 gradi sta diventando oltre che il punto di riferimento anche un vero vanto dell’intera città. I soci aumentano e questo la dice lunga, le attività crescono e l’entusiasmo tra i soci e i frequentatori è alle stelle.

Le autorità presenti

Nella giornata dedicata agli auguri, animata da Pino Moro e dal Maestro Sandro Perticone, ha partecipato anche il Commissario Straordinario del Comune il dottor Tarricone (in foto in alto) che si è complimentato con il direttivo e con i soci che in maniera massiccia hanno ben rappresentato il calore e lo stare insieme, fattori questi oggi più che mai importanti. Infine gli auguri del Presidente Lorenzo Simoni: “ Auguro a tutti voi ed alle vostre famiglie un caloroso Santo Natale, il vostro entusiasmo è la forza, la linfa vitale  del Centro nell’andare avanti e nel promuovere nuove iniziative. Il Nuovo Anno sarà l’occasione giusta per porci nuovi traguardi e nuove finalità, con tutto il direttivo, infatti, stiamo lavorando ad una serie di iniziative del tutto particolari ed importanti”.

D.S.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, oltre 400 persone per lo scambio di auguri al centro anziani

FrosinoneToday è in caricamento