Attualità

Sora, una foto meravigliosa di un'anziana signora spopola sui social: un tuffo nel passato per i ciociari

L'immagine pubblicata sul gruppo Facebook "Diario Della Ciociaria" in poche ore ha raggiunto centinaia di like e condivisioni. Un bellissimo tuffo nel passato per tutti noi

Sta spopolando sulla rete una foto fatta a Sora ad una signora seduta su una panchina intenta a vendere frutta e verdura. Un’immagine bellissima e di una tenerezza disarmante, che fa vivere tanti ricordi legati al passato ad ognuno di noi, e che solo quella mascherina sul volto della donna, ci fa tornare, purtroppo, alla stretta attualità. La foto è stata pubblicata sul gruppo Facebook “Diario Della Ciociaria” ed in poche ore ha raggiunto centinaia di like, commenti e condivisioni.

Tutti ricordiamo quando da piccoli aiutavamo le nostre mamme o le nostre nonne a vendere frutta e verdura nei vari paesi della Ciociaria. Sul calendario erano tutte segnate in rosso le date di mostre di paese, di sagre o eventi vari. E anche se bisognava alzarsi presto ogni volta, questo non pesava affatto perché si viveva tutto con gioia e amore. Come detto la foto postata da Massimo Di Ruscio in poche ore ha ricevuto tanti commenti: “Questa donna l’ho vista varie volte, una dignità pazzesca –scrive una signora del posto- mi fermerò a comprare”. Tanti anche i commenti nostalgici: “Immagini che purtroppo tra non molto avremo solo nei nostri ricordi. Ne sono rimaste veramente poche con questa tempra”; “Dove le trovi più donne così. Una immagine che tocca il cuore e fa di lei una meraviglia! Ho venduto castagne, albicocche, fichi con la mia mamma e conservo questo ricordo come il tesoro più bello”.

Noi non possiamo che condividere questi pensieri e auguriamo alla donna in foto di continuare per altri 100 anni questa sua attività, che ci porta tutti dietro nel tempo facendoci vivere ricordi meravigliosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, una foto meravigliosa di un'anziana signora spopola sui social: un tuffo nel passato per i ciociari

FrosinoneToday è in caricamento