Attualità

Da “4 Ristoranti” alle difficoltà riscontrate con il Coronavirus: il racconto del vincitore della puntata con protagonista la Ciociaria

Valerio Ricciardi, il proprietario de ‘Il Locandiere de Core e de Panza’: “Il Coronavirus ci sta facendo vivere una situazione drammatica a noi ristoratori. Alcuni colleghi si sono ammalati di depressione"

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova tutti i ristoratori di Italia, anche chi è riuscito a trionfare a “4 Ristoranti”, il famoso programma condotto da Alessandro Borghese. Nell’ultima stagione dello show televisivo, il famoso chef, come sappiamo, ha fatto tappa in Ciociaria per premiare il miglior locale a tema biker.

Quattro i locali che hanno gareggiato: Il Locandiere de Core e de Panza di Acuto, la Taverna del Castello di Fiuggi, il Biker Bistrot e l’Osteria dei Volsci di Frosinone. Valerio Ricciardi, chef del Locandiere de Core e de Panza di Acuto, ha trionfato sugli altri, aggiudicandosi il premio di 5000 euro, la Peuget Expert-Full-Electric, e soprattutto tanta visibilità.

L'esperienza di '4 Ristoranti'

“Quando ho ricevuto la chiamata di 4 Ristoranti – ci racconta lo chef Ricciardi -  pensavo che mi stessero facendo uno scherzo, appena capito che non lo era ho dato subito la disponibilità. C’è stata una bella selezione iniziale, con foto del locale e vari documenti presentati, e dopo una settimana dalla prima chiamata mi hanno richiamato dicendomi ‘benvenuto a bordo di 4 Ristoranti’. È stata un’esperienza fantastica con Alessandro ed il suo staff che sono davvero persone meravigliose. Ho partecipato in passato anche a programmi culinari come “Sai cosa Mangi” con Emanuela Folliero su Rete 4 e “La Vecchia Fattoria” su Rai 1 con Luca Sardella. Ho sempre avuto la passione per il mondo dello spettacolo, e non nascondo che in futuro mi piacerebbe fare qualche programma o apparire in qualche film. Sono un tipo ruspante proprio “de Core e de Panza” quindi mi sento a mio agio quando c’è un microfono o una telecamera”.

"La vittoria di 4 Ristoranti ha portato ovviamente tanti benefici – ci racconta il proprietario de ‘Il Locandiere de Core e de Panza’ – con persone che sono venute a trovarci da ogni parte d’Italia. Tutte erano curiose di assaggiare le nostre portate e vedere se effettivamente Borghese ci aveva visto giusto. Per fortuna sono rimasti tutti contenti e soddisfatti. Ma non solo a me, i benefici so che sono arrivati anche a tutti gli altri partecipanti. La vittoria migliore più che “4 Ristoranti” in se – conclude Ricciardi sull’esperienza televisiva– è stata proprio far conoscere ed apprezzare la Ciociaria a chi magari ancora non l’aveva mai vista”.

Le difficoltà riscontrate con il Coronavirus

Le difficoltà del Coronavirus: “La situazione è drammatica. Ho già fatto la prima dose di vaccino e ad agosto farà il richiamo. Personalmente non apro la sera perché con il coprifuoco alle 22, specialmente per il mio locale frequentato per la maggior parte da persone che vengono da fuori, la cena è troppo frettolosa ed il cliente non può godersi un pasto come si deve”.

Le misure anti-Covid le abbiamo attivate fin da subito. C’è stato tanto spreco di soldi visto che abbiamo dovuto buttare tutti gli alimenti scaduti e altri accorgimenti che abbiamo dovuto prendere. Con la fortuna di avere anche posti esterni, ad esempio, ci siamo organizzati per fare un portico, però comunque si parla di fare un investimento e con la chiusura forzata -e quindi niente entrate -  si è creato un debito inevitabile, cosa successa a tutti i ristoratori. So di colleghi che si sono ammalati di depressione perché al momento non possono aprire in quanto non hanno uno spazio esterno, questa cosa non può che dispiacermi. Ci vorrà tanta fortuna, tempo e forza per ritornare alla normalità per noi ristoratori".

“Il futuro? Con il probabile spostamento del coprifuoco alle 23 cambierebbe poco per noi ristoratori – conclude lo chef Ricciardi -  La cena deve essere vista come un momento di relax dopo magari una dura giornata di lavoro. Anche alle 23 le cose andrebbero comunque fatte di fretta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da “4 Ristoranti” alle difficoltà riscontrate con il Coronavirus: il racconto del vincitore della puntata con protagonista la Ciociaria

FrosinoneToday è in caricamento