Primi passi per l'istituzione della figura di Infermiere forense

Presso il tribunale di Frosinone si è tenuta la due giorni di confronto tra i professionisti infermieri e quelli del diritto

Per la prima volta a confronto i professionisti infermieri e quelli del diritto. L’occasione è stato l’evento sulla responsabilità dell’esercizio della professione infermieristica organizzato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone.  Due giorni proficui di analisi e approfondimento nella sala conferenze del Tribunale di Frosinone. 

L'importanza della formazione continua

“Con questo importante convegno - ha spiegato il dottor Gennaro Scialò presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone - si da il via ad una serie di eventi di formazione informazione ai colleghi dopo importanti e innovative leggi emanate nel corso dell'anno e che vedono coinvolti gli infermieri. Abbiamo pensato di interloquire con illustri giuristi abbandonando la prospettiva di autoreferenzialità allo scopo di confrontarci direttamente riguardo una tematica particolare come poteva essere quella della legge Gelli, circa la responsabilità degli esercenti le professioni sanitarie.  Un particolare ringraziamento al Presidente del Tribunale di Frosinone, il  Dott. Cons. Paolo Sordi, molto sensibile alla tematica, per l’opportunità  concessa e al Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Frosinone  Dott. Giuseppe De Falco e al Giudice Dott. Stefano Troiani per le letture magistrali di elevato spessore e contenuto. Un'opportunità importante  di confronto con i massimi esponenti del diritto nella Provincia di Frosinone, ha concluso il presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I prossimi obiettivi

L’obiettivo è arrivare, anche in Ciociaria, all'istituzione della figura di Infermiere forense come consulente iscritto in apposito Albo presso il tribunale, a tal proposito il Procuratore capo di Frosinone Giuseppe De Falco ha affermato: “La figura dell'infermiere professionalmente, anche alla luce delle più recenti innovazioni legislative, si sta sempre più individualizzando diventando una figura sempre più rilevante. Quindi è opportuno che parallelamente anche il magistrato possa contare su dei consulenti di riferimento con competenze specialistiche ed avanzate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento