Abbandono dei cani, Fratelli d'Italia propone un numero verde per le segnalazioni

L'idea arriva dal portavoce di Frosinone, Giuseppe Vittigli, e dalla portavoce di Castelliri, Lara Attanasio

Un numero verde collegato alla Asl territoriale, per segnalare cani abbandonati o moribondi, che con troppa frequenza purtroppo, capita di incrontrare lungo le nostre strade. Tante volte ci si imbatte in loro, e spesso non si sa a chi potersi rivolgere per metterli in salvo. Ecco che allora arriva una proposta per la tutela e la sicurezza dei nostri amici a quattro zampe. Ad avanzarla sono Giuseppe Vittigli e Lara Attanasio, rispettivamente portavoce di Fratelli d'Italia di Frosinone e di Castelliri.

La proposta

"Il problema legato all'abbandono dei cani  - scrivono in una nota - è sempre più diffuso anche nella nostra provincia dove, ad oggi, si riscontrano grosse difficoltà per richiedere l'intervento del personale preposto soprattutto al salvataggio dei cani abbandonati. La nostra proposta è quella di attivare un numero verde legato alla ASL territoriale utile al ricevimento delle segnalazioni da parte dei cittadini che si imbattono in cani abbandonati o, peggio ancora, moribondi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifugi pubblici

Da qui, a nostro avviso, la necessità di sensibilizzare le amministrazioni locali a fare sinergia affinchè vengano costruiti rifugi di proprietà pubblica, avvalendosi della collaborazione delle diverse associazioni di volontari del settore. Per dare seguito alle proposte, abbiamo in calendario diversi incontri con le associazioni animaliste che operano sul territorio; l'incontro sarà utile a confrontarci sulla tematica, comprendente a pieno titolo anche la costituzione di colonie feline, al fine di creare un progetto per le scuole utile a sensibilizzare le nuove generazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento