Arriva l'inverno, Acea invita a proteggere i contatori idrici

È utile proteggere il contatore anche se collocato in un locale interno ma sprovvisto di riscaldamento

In vista dell’approssimarsi della stagione invernale e di temperature sempre più rigide, Acea Ato5 rinnova l’invito a proteggere dal gelo i contatori idrici, al fine di evitare danni, perdite idriche e possibili mancanze d’acqua. 

Se il misuratore risulta scoperto o situato in luoghi troppo esposti alle variazioni climatiche, è necessario provvedere alla coibentazione con materiali isolanti come polistirolo e poliuretano espanso: i più adatti in quanto isolano efficacemente gli apparecchi dall’ambiente esterno. È fortemente sconsigliato, invece, l’impiego di giornali o panni in stoffa che, assorbendo acqua e umidità, rischiano con il gelo di  peggiorare la situazione. 

È utile proteggere il contatore anche se collocato in un locale interno ma sprovvisto di riscaldamento. La protezione del contatore deve comunque lasciare scoperto il quadrante delle cifre al fine di consentire le normali attività di rilevazione dei consumi. 

Se il contatore è collocato in un fabbricato disabitato, è consigliabile chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto interno. 

Per ogni necessità o informazioni è a disposizione il numero verde commerciale 800.639.251 (gratuito da linea fissa e mobile). Per la segnalazione guasti chiamare il numero verde 800.191.332 (attivo h24, sette  giorni su sette).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento