Entro la fine del 2022 al via i lavori per l'aeroporto di Frosinone che sarà terminato in due anni

Intanto, nelle ore scorse, a Roma è nato il comitato promotore con gli imprenditori Tiziano Schiappa, Giulio Blasi ed Emanuele Gradi

Un'immagine del progetto dello scalo ciociaro

A circa un mese dalla diffusione delle immagini in rete del progetto è stato costituito a Roma il Comitato promotore del terzo aeroporto della capitale, lo scalo di Roma Frosinone. Gli imprenditori Tiziano Schiappa, Giulio Blasi ed Emanuele Gradi hanno riunito intorno all'azienda promotrice, My Take it Srl, il primo nucleo dei soci dell'iniziativa, in fase di lancio dopo aver avviato gli studi preliminari per la fattibilità. 

"Sostenibilità, qualità del servizio, prossimità logistica con Roma e con Napoli saranno i punti di forza del futuro aeroporto. Vogliamo coinvolgere tutti i soggetti del tessuto economico e sociale della zona e realizzare una grande opera dalla particolare ricaduta per occupazione e indotto", dichiara il presidente del comitato promotore, Tiziano Schiappa.  "La prima movimentazione dei lavori sarà verso la fine del 2022 con una realizzazione dello scalo in soli due anni, con prima operatività volo a Gennaio 2025", aggiunge il comitato promotore in una nota. A capo della comunicazione e delle Relazioni esterne è stato individuato il giornalista Aldo Torchiaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento