rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
L'allarme

Aggredita dai cinghiali mentre taglia l’erba in giardino: “Ormai ’viviamo’ con loro. A nessuno importa”

I residenti hanno fatto partire una raccolta firme per risolvere la questione: “Abbiamo paura. Sono diventati troppi e questa convivenza non è più accettabile”

Aggredita da due cinghiali mentre taglia l’erba del suo giardino. Lo spiacevole episodio è avvenuto a Frosinone, in via Lecce, zona particolarmente ‘presa di mira’ negli ultimi tempi dai suini. Per fortuna la signora è riuscita a rifugiarsi per tempo nella propria abitazione senza riportare conseguenze fisiche.

"Stavo tagliando l'erba a via Lecce e alle ore 13 si sono presentate due scrofe con i porcellini e mi sono venute incontro – racconta Violetta - Fortunatamente le ho viste in tempo e mi sono allontanata evitando il peggio. Ma qui su questa strada è un continuo, ci vivono. Viviamo con la paura perché non possiamo mai sapere come reagiscono e poi sono tanti, sono diventati troppi e questa convivenza non è più accettabile.

Qualcuno con la macchina ha dovuto fare marcia indietro e scendere contromano perché la strada era bloccata da un gruppo di cinghiali che non si sono spostati. Ai vicini hanno rotto la recinzione per entrare e mangiare le galline. Orti distrutti, terra scavata ovunque".

Negli ultimi giorni è partita anche una raccolta firme tra i residenti di Via Lecce per sollevare il problema, con una cinquantina di adesioni.

“Ho fatto un esposto ai Vigili Urbani con la raccolta firme dei residenti, con una cinquantina di adesioni, ma non mi rispondono. A nessuno sembra importare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita dai cinghiali mentre taglia l’erba in giardino: “Ormai ’viviamo’ con loro. A nessuno importa”

FrosinoneToday è in caricamento