"Cittadini come voi", il flash mob dell'Aipd per dire No ai pregiudizi (video)

Ieri davanti al Palazzo dell'Amministrazione provinciale, i ragazzi dell'associazione italiana persone down si sono esibiti in una coreografia davvero speciale

Tutti in piazza per dire No ai pregiudizi e sì all'inclusione sociale. A chiederlo a gran voce, o meglio a ritmo di danza, sono stati i ragazzi dell'Aipd Frosinone che ieri pomeriggio, hanno dato vita al flash mob nel piazzale antistate Palazzo Jacobucci.

Cittadini come voi è stato il motto lanciato in occasione della giornata mondiale delle persone con sindrome di Down. Una giornata, celebrata in tantissime piazze d'Italia, per rivendicare con forza il diritto all'uguaglianza e ad essere riconosciuti come cittadini della società. Quest'anno l'Aipd compie 40 anni e da 40 anni, dichiarano "combattiamo un’unica malattia: il pregiudizio".

Una battaglia portata avanti con forza anche dall'Associazione presente sul nostro territorio e presieduta da Cosimo Brunesi, con le numerose iniziative volte a rendere questi ragazzi indipendenti ed autonomi. Grazie ad un impegno costante prendono vita corsi e laboratori per favorire la loro concreta partecipazione alla vita quotidiana ed un corretto inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro.

Tra i partecipanti alla manifestazione di ieri anche il presidente della provincia Antonio Pompeo e il presidente del Consiglio provinciale Luigi Vacana, che si è diletato nel muovere qualche passo di danza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento