In arrivo un'app di monitoraggio per il Covid a Frosinone

Si sta verificando la possibilità di attuare un servizio che dia la possibilità di verificare in tempo reale la situazione dei contagi nelle varie zone della città. Tale servizio potrebbe essere inserito all’interno della app istituzionale del Comune

L’amministrazione comunale, su indicazione del sindaco, Nicola Ottaviani, e mediante il settore Ced, coordinato dall’ing. Sandro Ricci, sta valutando, dal punto di vista tecnico, la possibilità di dotarsi di due strumenti per contrastare il virus, dando inoltre ampia informazione, ai cittadini in tempo reale, sulla situazione sui casi relativi al Covid-19.

Attraverso il sistema di georeferenziazione già attivo, infatti, il comune di Frosinone può monitorare l'andamento della curva, associando i numeri dei contagi alle persone residenti nel comune che potranno così ricevere direttamente assistenza: ad esempio, tali nominativi saranno contattati direttamente dagli uffici per la sanificazione delle aree comuni e per consegnare i contenitori qualificati come rifiuto indifferenziato, con esenzione temporanea dell’obbligo di differenziazione.

Il Comune di Frosinone, inoltre, sta verificando la possibilità di attuare un servizio che dia la possibilità di verificare in tempo reale la situazione dei contagi nelle varie zone della città. Tale servizio potrebbe essere inserito all’interno della app istituzionale del Comune, permettendo così alla popolazione di monitorare i numeri a partire dai numeri (di positivi, negativizzati, in isolamento) più aggiornati. In definitiva, l’app di monitoraggio si strutturerà su due profili di gestione di dati: uno, ad uso esclusivamente interno, non consultabile, con elementi specifici per l'assistenza sociale e sanitaria nelle abitazioni e nei condomini; l'altro, programmato per la consultazione esterna da parte dei singoli cittadini, i quali avranno la possibilità di verificare, in forma del tutto anonima, l’evoluzione e diffusione del virus nelle singole zone in cui risulterà divisa la città, evitando in tal modo la frequentazione e lo stazionamento temporaneo degli ambiti nei quali dovessero concentrarsi situazioni di maggiore criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento