Asl, presentata la squadra dei nuovi direttori Uoc

Bilancio positivo quello tracciato dal commissario straordinario Luigi Macchitella. Sul presidio sanitario di Anagni: "La decisione di chiudere l'ospedale venne presa dalla Polverini"

Conferenza stampa Asl

Tredici nuovi direttori di Unità operativa complessa, più uno in fase di nomina, grazie ai quali il livello della qualità delle prestazioni erogate dall'Asl frusinate sarebbero aumentate notevolmente. È questo il bilancio tracciato durante la conferenza stampa indetta ieri mattina nella Sala dei servizi sociali sanitari. Un quadro positivo quello disegnato dal commissario straordinario della Asl, Luigi Macchitella affiancato dal dottor Straccamore, direttore sanitario del polo ospedaliero Frosinone-Alatri e dal dottor Eleuterio D'Ambrosio, direttore sanitario aziendale.

I dati

Presentati dunque i nuovi primari, o meglio quelli assunti negli ultimi due anni, che a loro volta hanno illustrato i miglioramenti effettuati nei reparti, già esistenti e di recente inaugurazione, come quello di neurochirurgia che già può vantare numeri importanti. Quaranta sono infatti gli interventi eseguiti nel solo mese di giugno, di questi il 39% ha riguardato tumori cerebrali. Dati notevoli anche quelli del reparto di ginecologia con una decisa dimuzione dei numeri dei parti cesareo, scesi al di sotto del 26%.

Le novità

In aggiunta a ciò, il commissario ha parlato delle novità introdotte: "Abbiamo attivato la neurochirurgia come nuova attività, abbiamo implementato la qualità laddove già esistevano dei servizi. Penso all'ortopedia, soprattutto per gli ultrassesantenni con frattura al femore, abbiamo lavorato per la riapertura del servizio che si occupa dell'interruzione volontaria di gravidanza, abbiamo introdotto il parto indolore e il miglioramento delle chirurgie, recuperando pazienti che si rivolgevano ad ospedali fuori provincia. Senza tralasciare la riapertura del centro trapianti di midollo per quanto riguarda l'ematologia".

Pontenziare quelli esistenti

Non sono ovviamente mancati riferimenti alla struttura di Anagni, ex ospedale, ex PPI ed ora PAT. Su questo punto il commissario Macchitella ha sottolineato: "Avere tanti piccoli ospedali inutili, non significativi dal punto di vista della tutela della salute, è dannoso per i cittadini. Potenziare quelli esistenti per renderli efficienti ed efficaci è il punto fontamentale. Si deve pensare di migliorare quei servizi, come il 118, che permettono di portare i pazienti dove meglio vengono curati, non soltanto alla struttura ospedaliera più vicina ma in quelle dotate di strumentazioni, di professionisti che sono in grado di intervenire rispetto all'emergenza". Inevitabile il commento sull'accorpamento delle centrali operative Ares 118 Latina - Frosinone: "L'accorpamento riguarda la centrale d'ascolto e a mio avviso con le tecnologie che abbiamo può stare anche in India. Il problema è che dobbiamo garantire che ci siano postazioni sufficienti sul territorio per consentire un tempestivo intevento da parte del 118".

La decisione della Polverini

Tornando sull'annosa questione del presidio sanitario di Anagni: "Non è mio compito decidere se un ospedale c'è o non c'è. La decisione venne presa con decreto dell'allora presidente della Regione Lazio, Polverini che chiuse l'ospedale. Io ho il compito di gestire le strutture che mi vengono assegnate. Quello è un presidio sanitario all'interno del quale abbiamo attivato tutta una serie di servizi che funzionano, ed è pieno, non ci sono spazi vuoti. Non gli manca nulla" e riferendosi alle richieste di alcuni sindaci "sono un po' demagogiche".

${mediaPreview,gallery:10364

La squadra 

D’Andrea Giancarlo = Direttore UOC Neurochirurgia Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Santoro Roberto = Direttore UOC Chirurgia Ospedale di Cassino

Antonio Niccoli = Direttore UOC Pediatria Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Luigi Di Ruzza = Direttore UOC Pediatria Ospedale di Sora

Giancarlo Paradisi = Direttore UOC Ginecologia Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Antonio Pitocco = Direttore UOC Ortopedia Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Alessandro Andriani = Direttore UOC Ematologia Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Pietro Dalla Vedova = Direttore UOC Ematologia Ospedale di Cassino

Carla Gargiulo = Direttore UOC Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT)

Lorena Martini = Direttore UOC Assistenza Infermieristica ed Ostetrica, Riabilitativa e Sanitaria

Bruno Pesucci = Direttore Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) Maxillo Facciale Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Maurizio Plocco = Direttore Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) UTN (Unità Terapia e Trattamento Neurovascolare)

Paolo Straccamore = Direttore Sanitario Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Marzetti = Direttore UOC Otorino Polo Ospedaliero Frosinone – Alatri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento