rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità Cavoni

A Frosinone aumenta sensibilmente il numero di auto ibride ed elettriche

Nel Lazio solo Rieti ha un tasso di crescita maggiore rispetto al 2020. Nel capoluogo ciociaro a breve saranno tutte in funzione le dodici colonnine di ricarica elettrica

L’ automotive si tinge di ‘green’ e per un futuro ‘sostenibile’ punta sui giovani. E i risultati iniziano a vedersi. Secondo l’analisi del Centro Studi di AutoScout24, realizzata in occasione della giornata mondiale dell’ambiente (5 giugno), nel 2021 il parco auto circolante di auto ibride ed elettriche nel Lazio, rispetto al 2020, è cresciuto sensibilmente (+73,8%), passando da 73.847 vetture a ben 128.364; un dato positivo ma comunque lontano dalla Valle d’Aosta (+520,7%) e dal Trentino-Alto Adige (+246,2%) e che rappresenta solo il 3,4% del totale di auto in circolazione.  

La provincia con il tasso di crescita maggiore è Rieti (+124,3%). Seguono Frosinone (+115,3%), Viterbo (+105,9%), Latina (+93,1%) e Roma (+69,8%).

Inoltre, nei primi quattro mesi dell’anno a livello nazionale le vendite di auto ibride ed elettriche al netto del noleggio hanno raggiunto una quota di ben il 40,8% sul totale di auto nuove (136.990 immatricolazioni), un dato nettamente superiore rispetto al 13,1% del 2020. La quota maggiore riguarda le ibride (34,6%).

E nell’usato? Nonostante i valori siano ancora lontani dalle alimentazioni tradizionali e dal nuovo, sta comunque nascendo un mercato interessante. Secondo i dati interni di AutoScout24, nei primi 5 mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si registra un incremento del +31% delle richieste di auto ibride ed elettriche da parte degli utenti e del +21% di vetture disponibili.

Sul fronte dei prezzi di auto usate più recenti (da 1 a 3 anni) in vendita su AutoScout24, il prezzo medio è di euro 37.400 per le ibride e di 38.200 per le elettriche.

Dodici colonnine di ricarica per le auto elettriche nel Capoluogo

A Frosinone a breve saranno tutte in funzione le dodici colonnine di ricarica per le auto elettriche (nella foto quella situata nel quartiere Cavoni).

La società ‘Enel X Mobility’, grazie all’autorizzazione del Suap, ha realizzato infatti sul territorio frusinate ben dodici “distributori” di energia elettrica.

Le colonnine saranno situate a Corso Lazio, piazza Falcone e Borsellino (Villa Comunale), via Piero Gobetti (Parco Matusa), via Mària, viale Parigi, via del Rifugio, piazza Aonio Paleario, piazzale Europa, piazza Madonna della Neve, via Fedele Calvosa presso l’ospedale Spaziani, via Francesco Veccia (nei pressi di via Aldo Moro), piazza Sandro Pertini. Lo schema di protocollo tra Comune di Frosinone ed “Enel X Mobility” avrà durata di otto anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Frosinone aumenta sensibilmente il numero di auto ibride ed elettriche

FrosinoneToday è in caricamento