rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Avviso esplorativo privati per installazione gabbie cattura cinghiali

Nel territorio comunale sono state già posizionate delle trappole per la cattura dei cinghiali

È online sull’albo pretorio del Comune di Frosinone (https://servizi.comune.frosinone.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=62038&CSRF=a133e35aab81e349ae4b70c4cab2df0a) l’avviso esplorativo, emesso dall’assessorato all’ambiente del vicesindaco Antonio Scaccia, rivolto a proprietari o conduttori dei fondi privati per l’installazione di gabbie trappola per la cattura dei cinghiali. La manifestazione di interesse si inserisce nel Piano di interventi di controllo della specie cinghiale, “ai sensi della DGR Lazio n. 650 del 28 luglio 2022, nel territorio del Comune di Frosinone”.


 “Nei mesi scorsi, il Comune di Frosinone, mediante l’assessorato all’ambiente del vicesindaco Antonio Scaccia, con l’importante contributo del consigliere Franco Carfagna, ha infatti siglato una convenzione con la Regione Lazio sulla materia – ha dichiarato il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli – Una iniziativa, questa,che il Comune di Frosinone, consapevole delle criticità che questa specie animale crea sul territorio, ha preso di concerto con gli organi regionali, per venire incontro alle esigenze dei cittadini, degli allevatori, di tutti coloro che transitano sulle nostre strade, e che ora prevede un avviso pubblico rivolto ai privati per l’installazione delle strutture per la cattura”.


“L’avviso – ha dichiarato il vicesindaco Scaccia - è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazione di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione dei proprietari o conduttori dei fondi privati, in modo non vincolante per l’Ente. Tali manifestazioni saranno valutate dagli uffici preposti e rese operative secondo le disponibilità ed i criteri di valutazione dell’Ente in riferimento al Piano autorizzato dalla Regione Lazio”. La manifestazione di interesse, da predisporre sul modello allegato, dovrà essere accompagnata da documentazione fotografica e/o video o altra documentazione attestante la presenza dei cinghiali sui fondi e trasmessa a mezzo pec all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it. È ammessa anche la consegna a mano all’ufficio protocollo di piazza VI dicembre nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00; lunedì e mercoledì dalle 15.30 alle 17.30.


Gli uffici comunali dell’ambiente hanno provveduto, già negli scorsi mesi, a redigere una mappatura degli avvistamenti in corrispondenza delle aree pubbliche in cui sono attualmente condotti gli interventi e che hanno già portato alla cattura di diversi esemplari. Con l’entrata in vigore della convenzione, sono state dislocate nelle zone di Valle Fredda, Colle Cottorino, Colle Timio, San Liberatore, Maniano, Cervona, San Magno/Olivastro, Vignali, Corso Lazio, una serie di strutture per la cattura, sempre su suolo pubblico, munite di videosorveglianza. Le varie operazioni sono gestite da una ditta specializzata con la supervisione degli uffici comunali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviso esplorativo privati per installazione gabbie cattura cinghiali

FrosinoneToday è in caricamento