Mobilità sostenibile, a Frosinone 6 milioni per i bus ecologici

Si tratta di un fondo del Ministero dei Trasporti destinato al rinnovo del parco degli autobus dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale ed alla promozione e al miglioramento della qualità dell'aria con tecnologie innovative

Ecobus, immagine di repertorio

Il Comune di Frosinone risulta tra i beneficiari del finanziamento inserito all’interno del Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile, destinato al rinnovo del parco degli autobus dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale ed alla promozione e al miglioramento della qualità dell'aria con tecnologie innovative. Con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è stata definita la graduatoria per l’assegnazione delle risorse “ai comuni capoluogo delle città metropolitane, di cui alla legge 7 aprile 2014, n. 56, ed ai comuni capoluogo delle province ad alto inquinamento di particolato PM10 e biossido di azoto”. La città di Frosinone, con il punteggio di 8,76, ha totalizzato un importo finanziato pari a € 5.640.569.

La classifica delle città

La classifica è guidata da Roma (con € 60.729.137 di contributo), a cui segue Milano  (€ 45.929.620), Torino (€ 30.863.027); nella graduatoria appaiono anche Venezia, Bologna, Padova, Verona, Brescia, Parma, Modena, Prato, Reggio Emilia, Lucca, Monza, Vicenza, Bergamo, Treviso, Rimini, Ferrara, Ravenna, Cagliari, Piacenza, Asti, Alessandria, Novara, Terni, Como, Vercelli, Pavia, Cremona, Rovigo, Avellino, Lecco, Mantova, Varese, Lodi, Pordenone. Gli indicatori con cui è stata redatto l’elenco hanno tenuto conto del numero di superamenti dei limiti previsti dalla Direttiva 2008/50/CE, in particolare con riferimento alla concentrazione del particolato PM10 e del biossido di azoto; della quota percentuale dei mezzi più inquinanti sul totale del parco mezzi; del numero di residenti, dei passeggeri trasportati e dei mezzi circolanti.

Una monorotaia nei progetti di Ottaviani

“Già da circa 10 giorni – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – i nostri tecnici comunali sono all’opera, malgrado l’emergenza sanitaria, per proporre progetti di mobilità alternativa rispetto al trasporto su gomma, per utilizzare il finanziamento del Ministero dei Lavori pubblici. Abbiamo ritenuto, infatti, prioritaria, la possibilità di realizzare nuovi sistemi su rotaia per il TPL, rispetto all’introduzione di ulteriori automezzi che, in realtà, sono già previsti nel nuovo appalto del trasporto pubblico locale. Si sta studiando, infatti, la possibilità di realizzare una monorotaia dedicata allo spostamento dei cittadini dallo Scalo fino a piazzale de Matthaeis, o anche percorrere la strada del raddoppio della rotaia dell’ascensore inclinato, concordando il tutto con il Ministero dei Trasporti. Se le risorse dovessero essere insufficienti, a quel punto si opterebbe per l’ulteriore ampliamento della flotta pubblica, che già risulta totalmente rinnovata e a basso impatto ambientale”. 

Dal Pd di Frosinone

"Il PD di Frosinone rivolge un ringraziamento alla Ministra Paola de Micheli per il suo impegno rivolto ad attuare il Piano Nazionale Strategico della Mobilità Sostenibile, procedendo al finanziamento direttamente ai Comuni per l'acquisto di nuovi mezzi di trasporto pubblico. Riteniamo - scrivono Andrea Palladino, Segretario Circolo PD, Stefania Martini, Presidente Circolo PD e Angelo Pizzutelli, capogruppo PD, Consiglio comunale - che questo significativo contributo rappresenti per il comune di Frosinone un impegno particolare per abbattere i livelli di inquinamento e offrire ai cittadini una migliore qualità della vita. Sarà necessario approntare un piano di revisione dell'utilizzo di questi nuovi autobus per fare in modo che siano soddisfatte tutte le necessità della città. La gestione dell'utilizzo di questi mezzi di trasporto richiede, a nostro parere, un coinvolgimento di tutto il Consiglio comunale per avviare un confronto proficuo e di partecipazione di tutte le sue componenti, a scelte che interessano l'intera comunità cittadina. Intendiamo come PD e come gruppo consiliare apportare il nostro contributo volto a rendere efficace e utile quanto ci è stato messo a disposizione per la vivibilità di Frosinone".

I

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Frosinone usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento