menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, tutto pronto per il lancio della campagna sulla sicurezza stradale

I giocatori del Frosinone Calcio protagonisti dello spot sul tema che verrà presentato giovedì nel capoluogo ciociaro

Domani, giovedì 9 maggio alle ore 11 presso l’IIS Brunelleschi Da Vinci di Frosinone in via Piave, vedrà la luce il progetto dell’Automobile Club Frosinone che vede la partnership del Frosinone Calcio e della Banca Popolare del Frusinate, con il patrocinio di Provincia e Comune di Frosinone e in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale. Coinvolta anche la Polizia Stradale nella conferenza di lancio.

Le vittime su strada sono di nuovo in aumento dopo anni di trend positivo in diminuzione. Ancor più significato assume, dunque, la celebrazione della ‘Settimana mondiale per la sicurezza stradale’ voluta dall’ONU e dalla FIA e recepita, in Italia, dall’ACI. C’è bisogno, infatti, di continue azioni sinergiche e mirate a specifiche categorie, in particolare i giovani, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla importanza del senso di responsabilità quando si guida un veicolo di qualsiasi natura su qualunque strada.

E’ per questo che le istituzioni pubbliche e private, su tutte la Banca Popolare del Frusinate e la società Frosinone Calcio, chiamate a raccolta dall’ACI di Frosinone hanno investito risorse e tempo nell’ideazione di una campagna sociale su punta sull’importanza della prevenzione come arma prevalente per la lotta agli incidenti stradali, in particolare quelli dovuti a distrazione. Secondo tutte le recenti statistiche, infatti, l’uso dei cellulari e degli smartphones alla guida ricopre ormai un terzo, se non di più, delle cause di sinistri stradali. La campagna verte su uno spot che ha come protagonisti alcuni giocatori della squadra di Serie A del Frosinone Calcio che verrà trasmesso su tutte le piattaforme dai canali social, ai cinema, alle tv locali, alle proiezioni negli eventi estivi del Comune e in particolare nelle scuole. Il video è stato ideato dall’ufficio comunicazione di ACI Frosinone, sponsorizzato dalla Banca Popolare del Frusinate e realizzato dai professionisti dello studio di produzione ‘Nuvires’ di Frosinone, che lo hanno sviluppato con uno stile cinematografico “pulp” per renderlo più adatto alle giovani platee ed è volutamente “soft”, per tentare un approccio ai temi trattati più leggero e considerato meno “ostile” dal fruitore. Nello stesso giorno verrà presentato anche il gadget ideato per la campagna, il “sacchetto portacellulare salva-patente”, utile come promemoria sull’importanza di non usare il cellulari e gli smartphones quando si guida, mentre il Comandante della Polizia Stradale di Frosinone, dr. Stefano Macarra, terrà una breve lezione rivolta agli studenti con l’ausilio di filmati forniti dal Ministero sulle conseguenze negative derivanti dal mancato rispetto del codice della strada e dalla distrazione.

Proprio nel cuore, quindi, della settimana mondiale voluta da Onu e Fia, in provincia di Frosinone, il 9 maggio alle ore 11 presso l’IIS ‘Brunelleschi - Da Vinci’ nel capoluogo ciociaro, verrà lanciata questa campagna sociale rivolta, in particolar modo, ai giovani per contribuire alla diffusione della cultura della sicurezza stradale e alla conseguente diminuzione dei sinistri, dei feriti e delle morti su strada.

Relatori: il Presidente Aci Frosinone Avv. Maurizio Federico, il presidente della Banca Popolare del Frusinate, Dr. Domenico Polselli, il referente del direttore Marketing e Comunicazione, Dr. Giuseppe Capozzoli, il Comandante della Polstrada, Dr. Stefano Macarra. Modera il responsabile della campagna per ACI, dr. Andrea Tagliaferri. Presenti alcuni giocatori della squadra frusinate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento