Per combattere la violenza sulle donne non bisognerà restare "mai più senza voce" (video)

Questo lo slogan adottato dallo Spazio Ascolto Antiviolenza OSA istituito lo scorso gennaio a Frosinone. L'obiettivo del centro è quello di accompagnare le vittime in un percorso che porterà alla loro rinascita

"Mai più senza voce". questo lo slogan adottato dallo Spazio Ascolto Antiviolenza istituito dalla cooperativa OSA da anni presente sul territorio di Frosinone per servizi alla persona del distretto sociale B di cui il comune capoluogo è capofila.  E proprio a seguito del ruolo svolto dalla coopertiva nel sociale si è sentito l'esigenza di essere utili al territorio attraverso uno spazio dedicato alle vittime di violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servizio completamente gratuito

Il servizio è completamente gratuito. Quattro gli operatori che lavorano all'interno del centro antiviolenza. Si tratta di un avvocato Sonia Sirizzotti (video in alto), due assitenti sociali Paola Di Dario e Desirè Potenziani e una psicologa Maria Grazia Oropallo. Un'equipe di professionisti che lavora fianco a fianco per far trovare a tante donne la luce in fondo al tunnel. "In meno di un mese - ha riferito l'avvocato Sonia Sirizzotti che da anni combatte a fianco di tante vittime - abbiamo trattato ben sei casi. Le persone che si rivolgono a noi vengono accompagnate personalmente a presentare eventuali denunce ed assistite a livello legale in caso di processo".

"La peculiarità di questo servizio - ha dichiarato l'assistente sociale Paola Di Dario (video in basso)- è quella che oltre all'accoglienza e all'ascolto la donna possa essere accompagnata in un percorso verso l'autonomia. Ovviamente il servizio è  rivolto anche ai figli delle donne che si rivolgono a questo centro antiviolenza"

Il centro è aperto due volte a settimana

Il centro ubicato in via Aldo Moro al civico 58, è aperto due volte a settimana, il martedì ed il giovedì dalle ore 15 alle 17. Dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 16 sono attivi ben tre numeri telefonici. Coloro che vogliono chiedere aiuto rivolgendosi a questo Spazio Ascolto non dovranno fare altro che contattarli  ai numeri 3401021616. 3442776265. 3485478971) ad andarli a trovare.  Ciò per non restare "mai più senza voce". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento