rotate-mobile
Attualità

Il cimitero di Colle Cottorino si rifà il look: riqualificazione dei viali e più di mille loculi in arrivo

La spesa totale di investimento pari a 2.007.000 euro, troverà copertura nei proventi derivanti dalla concessione cimiteriale e attraverso l’attivazione di procedimenti di autofinanziamento mediante bandi per la prenotazione, su carta, al fine di permettere in tempi relativamente rapidi la realizzazione delle opere

La giunta Ottaviani ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica redatto dal settore ambiente e mobilità coordinato da Massimiliano Tagliaferri, che prevede due lotti di intervento nel civico cimitero di Colle Cottorino. In particolare, il Lotto A prevede la realizzazione di 1335 loculi prefabbricati in batteria in zona E di Piano regolatore cimiteriale per un importo totale stimato in complessivi 1.615.000 euro; il lotto B, invece, la realizzazione di 256 loculi prefabbricati in batteria in zona B del vigente Piano regolatore cimiteriale, per un importo totale stimato in complessivi 392.000 euro. Tale provvedimento si è reso necessario nelle more dell’approvazione dell’atto consiliare di proposta di revisione della zona B ed E del Piano distributivo cimiteriale. La riqualificazione e il completamento del cimitero, infatti, costituiscono obiettivo ed esigenza primaria dell’amministrazione, che ha intenzione di intervenire con immediatezza al fine di garantire il fabbisogno di sepolture per il breve periodo, consentendo in tal modo la possibilità di programmare al meglio i futuri piani di sviluppo cimiteriali.

La spesa totale di investimento pari a 2.007.000 euro, troverà copertura nei proventi derivanti dalla concessione cimiteriale e attraverso l’attivazione di procedimenti di autofinanziamento mediante bandi per la prenotazione, su carta, al fine di permettere in tempi relativamente rapidi la realizzazione delle opere.

L'intervento

In generale, l'intervento in esame si sviluppa interamente all'interno del perimetro approvato del Civico Cimitero senza apportare alcuna variazione di sagoma e, quindi, di superficie di ingombro nella parte esterna dello stesso. Le nuove batterie di loculi saranno facilmente raggiungibili anche da persone con difficoltà di deambulazione, in quanto il marciapiede, i viali pedonali e carrabili antistanti non presentano dislivelli in modo da assicurare idoneo passaggio anche alla scala provvista di castello di sicurezza.

La giunta Ottaviani ha approvato anche il progetto di fattibilità tecnico-economica dell’intervento di manutenzione straordinaria del viale centrale A6 in zona A di PRC. La zona "A" del civico cimitero, parte storica dello stesso, è impegnata dalla presenza di un viale centrale che la percorre in senso longitudinale partendo dall'ingresso principale fino alla chiesa, rappresentando  un elemento baricentrico e particolarmente rappresentativo per la sacralità del luogo. L’intervento manutentivo programmato, di carattere straordinario, interesserà la finitura in battuto di ghiaia per incrementare le condizioni di decoro e funzionalità, ripristinando la funzionalità degli impianti tecnologici presenti in sito.

L’ufficio tecnico ha quindi predisposto il progetto che prevede il rifacimento totale della linea di raccolta delle acque meteoriche, dell'impianto idrico, la sistemazione dell'impianto elettrico e la posa in opera di una nuova pavimentazione artistica, prevedendo finiture con materiali tali da garantire la compatibilità delle opere con il contesto paesaggistico e monumentale della zona vecchia del civico cimitero.

La spesa totale d'investimento, pari ad € 145.000,00 troverà copertura, con priorità, dall'accertamento delle entrate derivanti dai proventi delle concessioni cimiteriali nei capitoli di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cimitero di Colle Cottorino si rifà il look: riqualificazione dei viali e più di mille loculi in arrivo

FrosinoneToday è in caricamento