Ecco il collegamento pedonale tra lo Scalo ed il "Benito Stirpe”

Dall’infrastruttura ferroviaria fino all’anello viario di viale Michelangelo, attraversando il sottopasso della Monti Lepini e transitando nella zona di piazzale Pertini servita anche dal trasporto pubblico locale

La giunta comunale di Frosinone, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato il progetto per la realizzazione del percorso di collegamento tra la stazione ferroviaria e viale Michelangelo. Il nuovo assetto, infatti, prevede un percorso pedonale con annessa pista ciclabile che permetterà lo spostamento, senza ricorrere, necessariamente, alle automobili, dall’infrastruttura ferroviaria fino all’anello viario di viale Michelangelo, attraversando il sottopasso della Monti Lepini e transitando nella zona di piazzale Pertini, servita anche dal trasporto pubblico locale.

In tal modo, sia gli studenti del Conservatorio di musica “Refice”, sia i tifosi delle squadre di calcio, che sceglieranno di arrivare in città attraverso la linea delle FS, potranno dirigersi verso la struttura artistico-musicale o verso quella sportiva beneficiando, anche, del percorso ciclabile. Dopo la realizzazione di tale collegamento, reso possibile attraverso l’attuazione di obblighi amministrativi gravanti su un permesso di edilizia convenzionata, rilasciata da un operatore privato, nell'ambito di una procedura ex articolo 28 bis, potrà anche chiudersi l’ulteriore circuito ciclabile che, dall’anello dello stadio “Benito Stirpe”, percorrendo un breve tratto di via Armando Fabi, andrà ad innestarsi sulla pista ciclabile del tratto urbano della Monti Lepini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Anche durante l’emergenza sanitaria – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – gli uffici comunali sono in piena attività per dotare il territorio di nuove infrastrutture pedonali e ciclabili, per far sì che, alla ripresa delle normali abitudini di vita, i nostri cittadini possano continuare a fruire di servizi improntati alla mobilità alternativa. Il sistema integrato delle ciclabili in città, anche grazie agli altri due interventi in programma, che prevedono ulteriori collegamenti dal Parco del Matusa, allo Scalo e al nuovo stadio, unitamente alle isole pedonali nei weekend, consentirà di fruire di nuovi momenti di incontro e di socializzazione, a cui oggi siamo costretti a rinunciare per ancora del tempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento