Coronavirus, per il 28 ottobre prevista una protesta dei ristoratori a Roma

Alla manifestazione sarà presente anche una delegazione di Fipe Confcommercio Lazio Sud Frosinone e Latina, guidata dal presidente Italo Di Cocco

Mercoledì 28 ottobre dalle ore 11.30, a Roma, davanti le colonne del Pantheon, i ristoratori scenderanno in piazza per protestare contro gli ultimi provvedimenti presi dal Governo e dalla Regione Lazio per il contenimento della seconda ondata di Covid 19. Al loro fianco anche una delegazione di Fipe Confcommercio Lazio Sud Frosinone e Latina, guidata dal presidente Italo Di Cocco.  

“La manifestazione di protesta di mercoledì, che si svolgerà contemporaneamente e nelle stesse modalità in altre 20 piazze del Paese – ha dichiarato il presidente Fipe Confcommercio Lazio Sud Italo Di Cocco – ha come obiettivo ricordare al Governo e al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che gli ultimi provvedimenti presi non faranno altro che mettere definitivamente in ginocchio il settore, già fortemente in crisi. Le restrizioni sugli orari di apertura e sui partecipanti a eventi e matrimonio stanno mettendo a rischio la sopravvivenza di molti ristoratori costretti alla fine a dover chiudere e licenziare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 9 anni

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento