Coronavirus, test e tamponi: numeri record in Ciociaria

Nel Lazio sono stati effettuati 5000 test sierologici agli operatori scolastici, ben 2550 nella Asl di Frosinone. Record anche per quanto riguarda i tamponi con una media di 650 al giorno

Sono ben 5000 i test sierologici effettuati nel Lazio agli operatori della scuola, addirittura 2550 nella sola Asl di Frosinone.

Sono i numeri diffusi in queste ore e che danno la dimensione dello sforzo profuso dalla Regione e dalla Provincia ciociara affinchè i cancelli degli istituti scolastici possano riaprirsi in sicurezza.

Il tasso di sieroprevalenza finora emerso è coerente con i dati dell’indagine ISTAT: un risultato su 100 dice che il soggetto ha sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, pur senza aver manifestato sintomi eclatanti.

Per quanto riguarda il mondo della scuola, le regioni hanno dato parere favorevole al documento dell’ISS sul rientro a scuola. La giunta del Lazio mercoledì procederà con le linee guida definitive che daranno forma al nuovo anno scolastico 2020/2021, intercettando le prescrizioni suggerite dall’istituto.

Anche per i tamponi numeri record in Ciociaria

Dai test ai tamponi, ed anche in questo caso i numeri che arrivano dalla Asl di Frosinone raccontano un altro piccolo record: 1288 quelli effettuati nella sola giornata di lunedì ma si va sulla media dei 650 al giorno in tutte e tre le città ciociare in cui è possibile effettuare il tampone nei drive in. Nel Lazio sono 14 mila quelli effettuati nelle ultime 24 ore. Un numero elevato utile a mappare i movimenti del virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per effettuare il tampone, al drive in di  Frosinone è possibile rivolgersi dal lunedi al sabato in via Michelangelo vicino lo stadio Stirpe, dalle 9 alle 13. A Cassino di fronte l’ex ospedale il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e a Sora allo stesso orario presso l’ospedale Santissima Trinità il martedì, giovedì e sabato. Per chi rientra da alcune zone a rischio, Sardegna, Puglia, Emila Romagna o Croazia, Spagna, Grecia e Malta, è sufficiente recarsi al drive in esibendo la documentazione che attesti il soggiorno,   negli altri casi bisogna procedere con la prenotazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento