Attualità

Coronavirus, occhio alla truffa: la Croce Rossa consegna a domicilio ma non chiede offerte

L'appello si sta diffondendo in tutta Italia ed anche in Ciociaria. Il servizio di assistenza viene fornito chiamando i numeri 393-0854646 oppure al 800-065510

 In questi giorni di emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus anche in Ciociaria il lavoro degli operatori sanitari si fa sempre pioù duro. Medici, infermieri, operatori del 118 e della Croce Rossa sono costretti a turni massacranti per garantire i soccorsi alle persone malate. I volontari del Comitato CRI di Frosinone e delle Unità Territoriali, sono impegnati, come i colleghi di tutta Italia, a fronteggiare l’emergenza COVID 19. La Sala Operativa del Comitato di Frosinone sta coordinando i trasporti di infermi, i trasporti per dialisi e per consulenza/terapia oncologica. Inoltre stiamo garantendo il supporto alla popolazione con l’attività di consegna domiciliare di generi alimentari e farmaci. Siamo anche presenti nei COC attivi sul territorio. Per ottenere il servizio è possibile chiamare al numero verde oppure al 3930854646

L'appello

Sulla pagina facebook della CRI di Frosinone si lancia l'importante appello: Si porta a conoscenza della popolazione che nessun operatore  della Croce Rossa Italiana è incaricato di servizi porta a porta. Qualsiasi anomalia va segnalata al 112

CRI frosinone-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, occhio alla truffa: la Croce Rossa consegna a domicilio ma non chiede offerte

FrosinoneToday è in caricamento