A spasso tra degrado ed inciviltà

Un ritratto poco degno della città di Frosinone testimoniato dagli scatti del consigliere comunale Marco Ferrara

Foto scattate dal consigliere Ferrara

Cumuli di rifiuti e prostitute che svolgono la propria attività davanti agli occhi di tutti. Non è di certo una novità, ed è forse questo a rendere tutto ciò ancora più grave. Come se ci si fosse abituati allo scempio, come se ci si fosse rassegnati a vivere nel degrado di una città, Frosinone, che di certo non merita tale sorte.

Il tour

Il consigliere comunale Marco Ferrara ha documentato con immagini molto eloquenti, quello che lui stesso ha soprannominato "il tour del degrado a Frosinone". Un giro poco turistico da via Selvotta a Selva dei Muli.

Nessuno controlla, nessuno pulisce

"Rifiuti di ogni genere abbandonati ovunque, - commenta Ferrara - nessuno controlla, nessuno pulisce, gli incivili gettano quotidianamente immondizia senza che sia posto un argine da chi di competenza a questo comportamento deplorevole ed illegale. Dall'ingresso della ex fabbrica Pagliaroli fino alla rotatoria di Selva dei Muli é il trionfo della inciviltá.

Se poi sommiamo a questa oscena situazione la presenza costante di numerose prostitute, che lavorano indisturbate da anni su queste strade, il quadro del degrado totale é completo. Mi chiedo se esista un comando dei vigili urbani a Frosinone? La polizia e i carabinieri dove sono? Questo territorio appartiene alla Repubblica italiana oppure via Selvotta fino a Selva di Muli é una zona franca dove ogni tipo di illegalità é permesso? Questa mattina ho provveduto a segnalare questa situazione al sovrintendente all'igiene pubblica affinché ci sia un intervento immediato di pulizia di queste aree da parte di chi di dovere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento