Derattizzazione e decoro urbano, Angelo Pizzutelli raccoglie i reclami dei cittadini esasperati

Vegetazione incolta e topi a spasso per la città, il capogruppo del Pd sollecita l'intervento dell'Amministrazione

Derattizzazione, disinfestazione, manutenzione del verde, di quella vegetazione così incolta che trasforma alcune zone in una giungla arrivando perfino ad "inghiottire" interi lampioni. Per non parlare dei topi che un po' troppo spesso, durante questa calda estate, sono stati avvistati a spasso per le strade del Comune. Insomma la città di Frosinone, o meglio i cittadini, lamentano un certo degrado nel capoluogo ciociaro e poco interesse da parte dell'Amministrazione che deve far sì i conti con il rosso delle casse comunali, ma che dovrebbe mantenere un livello accettabile di pulizia e sicurezza per la salute dei frusinati. 

Le segnalazioni dei cittadini ormai esasperati

"I cittadini di Frosinone, in particolare quelli residenti nel Centro Storico ai quali mi unisco, chiedono nuovamente con forza un'azione di derattizzazione da parte degli uffici comunali competenti. Numerose segnalazioni in tal senso sono giunte da Piazza Aonio Paleario, Via Quintino Sella, Via La Forma, Via Giardino, via A Ciamarra, Via Cavour. Si agisca con serietà e responsabilità senza ulteriori rinvii". Sono le parole del consigliere comunale capogruppo del Pd, Angelo Pizzutelli, postate sul proprio profilo Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sollecita un intervento

Da qui una lunga serie di commenti dei residenti delle vie citate nell'elenco e di altre, che vorrebbero vedere la propria città più curata e vivibile. Un coro di lamentele espresse sui social, ma anche presso gli appositi uffici comunali e che a quanto pare, restano inascoltate. Intanto fra poco meno di 2 settimane, dopo la lunga pausa estiva, si tornerà in Aula con una seduta del Question Time prevista per l'11 settembre. Con molta probabilità sarà un'occasione per sottoporre nuovamente la questione all'assessore competente che si spera possa prendere un impegno nei confronti dei cittadini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento