Disinfestazione e derattizzazione, lunedì gli interventi

Le operazioni per zanzare ed insetti nocivi verranno eseguite nelle ore notturne (a partire dalle ore 23) mentre quelle relative alla derattizzazione verranno predisposte in orario pomeridiano

L’amministrazione Ottaviani, tramite l’assessorato all’ambiente coordinato da Massimiliano Tagliaferri, ha programmato e attuato un ciclo di interventi di pulizia e igiene, nell'ambito dei quartieri urbani e periferici, per la campagna di profilassi 2019. Lunedì 16 settembre a cura della Ditta incaricata, saranno eseguite le operazioni di disinfestazione e di derattizzazione con particolare riguardo alla zona del centro storico. L’intervento di disinfestazione da zanzare ed insetti nocivi verrà eseguito nelle ore notturne (a partire dalle ore 23) mentre quello relativo alla derattizzazione verrà predisposto in orario pomeridiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le zone trattate

Entrambi gli interventi, tenuto conto anche delle segnalazioni pervenute da parte dei cittadini, sono finalizzati al trattamento diretto anche delle “sorgenti” ove roditori e insetti trovano un habitat favorevole per il loro sviluppo. In particolare, dunque, in tutte le zone umide o dove vi siano pozze ed acque lentiche (stagnanti), lungo i viali alberati e nei parchi pubblici, nei vicoli, negli anfratti, e in prossimità delle aree destinate a mercato. Si precisa che i prodotti utilizzati, regolarmente registrati come presidi sanitari presso il Ministero della Sanità, sono a basso impatto per l’uomo, per la fauna acquatica e per gli uccelli e per i mammiferi, non sono corrosivi e non interferiscono con la normale attività delle api, per cui non vi sono particolari cautele da adottare da parte della cittadinanza, mentre l'utilizzo di prodotti e ritrovati più aggressivi rischierebbe di compromettere gli equilibri naturali del biosistema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento