Sabato, 13 Luglio 2024
I dieci progetti

Dieci progetti per la città: il Parco delle Sorgenti

L'area interessata dalla proposta ricade all'interno del centro urbano della città di Frosinone

Dieci progetti per cambiare il volto della città. Qualche giorno fa la giunta comunale ha approvato l’elenco degli interventi di prima fase del “Pr Fesr 21-27 - Obiettivo di Policy 5 - Strategia territoriale di Frosinone. Interventi che hanno un valore di quasi 10 milioni di euro. I dieci progetti sono: il parco delle sorgenti, aree archeologiche del ponte del rio, terme romane sul fiume Cosa, greenway, percorsi pedonali naturalistici, parcheggi via Licinio Refice, parcheggi via Maria, Parco Cosa, Acquisto bus elettrici, infrastrutture e servizi digitali. Oggi andremo a scoprire il Parco delle Sorgenti.

Parco delle Sorgenti

L’intervento si colloca nell’ Asse Strategico B. Frosinone: La città educativa, il cui obiettivo centrale è rilanciare il ruolo di Frosinone come centro delle tradizioni culturali/storiche e ricerca legato al fiume, in continuità con i lavori di ricerca condotti dalla Soprintendenza dei beni Archeologici, finalizzati alla valorizzazione dei ritrovamenti archeologici. L'area interessata dalla proposta ricade all'interno del centro urbano della città di Frosinone, zona De Mattheis, comprendendo un tratto dell'asta fluviale e aree limitrofe di interesse storico e naturalistico. Il perimetro dell'area di proprietà Comunale si inserisce nel contesto naturalistico in prossimità dell’area denominata Lo Schioppo di proprietà privata e per la quale si è richiesto nel 2021 l'istituzione di Monumento Naturale - Legge regionale 29/97. I lavori da attuarsi, concepiti nel modo più naturalistico possibile, saranno parte di un disegno organico in continuità con gli interventi che interesseranno l’area dello schioppo e delle terme Romane nello specifico:

Durante la fase di progettazione preliminare sarà necessario predisporre indagini conoscitive più approfondite in merito alle componenti naturali e antropiche del territorio interessato dall'intervento quali la morfologia, la geologia, l'idrologia, la vegetazione, le unità eco sistemiche, la fauna, l'evoluzione storica, l'uso del suolo, le destinazioni urbanistiche, i collegamenti esistenti, i valori paesistici e architettonici oltre che l'analisi dei vincoli normativi.

Principali attività previste dall’intervento

Attività area delle sorgenti

- Recupero struttura esistente uso uffici, proposta sede ente gestore/ente parco (in continuità con istituzione del Monumento naturale) o altre attività didattico culturali.

- Messa in sicurezza delle strutture esistenti per la captazione dell'acqua sorgiva

- Realizzazione laghetti artificiali per avifauna

- Eliminazione alberature infestanti e messa a dimora di piante autoctone

- Realizzazione orto urbano e vivaio forestale

- Percorso vita-fitness

- Ripristino recinzioni e cancelli

Attività trasversali

- Studi preliminari, rilievi, procedure di valutazione, progettazione, D.L., oneri perla sicurezza, ecc.

- Impianto di illuminazione e telecamere

- Camminamenti

- Staccionate e delimitazione lungo fiume

- Cartellonistica e arredo (panchine, porta rifiuti, sedute e tavoli picnic, ecc...

Finalità dell’intervento

In termini generali si inserisce nel contesto degli interventi che favoriscono la transizione ecologica, migliorano la qualità di vita per i cittadini e aumentano la vivibilità del territorio. Le azioni programmate sostengono, infatti, la salvaguardia della biodiversità e la diffusione della cultura del rispetto ambientale, oltre che la creazione di nuovi spazi pubblici in grado di ospitare attività ed eventi ludico-ricreativi di cui poter fruire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci progetti per la città: il Parco delle Sorgenti
FrosinoneToday è in caricamento