Due nuove isole ecologiche per la raccolta differenziata nel capoluogo

I due spazi sono stati posizionati in aree pubbliche, una nella parte alta della città e l’altra a ridosso di via Aldo Moro

La Giunta Ottaviani ha deliberato, nella seduta settimanale, l’atto di indirizzo relativo alla realizzazione di due isole ecologiche all’interno del territorio comunale che verranno consegnate alla cittadinanza entro fine settembre. L’amministrazione, mediante l’assessorato coordinato da Massimiliano Tagliaferri, in tal modo intende proseguire nella valorizzazione ambientale finalizzata alla salvaguardia e alla tutela dell’ambiente, mettendo in atto ogni azione volta alla ottimizzazione dell’attuale servizio di raccolta rifiuti, ossia il sistema porta a porta, attualmente esteso sull’intera superficie del capoluogo.

Il finanziamento

A seguito del finanziamento specifico ottenuto dal Comune di Frosinone, saranno posizionate due isole ecologiche in aree pubbliche, una nella parte alta della città e l’altra a ridosso di via Aldo Moro, in modo da facilitare l’accesso sia ai cittadini, sia ai titolari di utenze non domestiche. Qui sarà possibile conferire umido, plastica, alluminio, carta-cartone, vetro, indifferenziato, pile, olii vegetali.

La fidelity card

Il sistema di gestione delle due isole sarà informatizzato per la regolamentazione e verifica dei conferimenti e per l’elaborazione dei dati, al fine dell’istituzione di una fidelity card. I report stilati, inoltre, permetteranno all’amministrazione e alla società De Vizia di intervenire con eventuali misure correttive, quale, ad esempio, la variazione dell’orario di conferimento o della localizzazione.

L'obiettivo del 70%

L’obiettivo dichiarato è quello di superare la percentuale per la differenziata che, nel capoluogo, è ormai vicina al 70%, rispettando, così, l'ambiente e abbassando i costi fissi di raccolta e smaltimento, con conseguente diminuzione dell’importo delle bollette. Lo scopo perseguito dall’amministrazione Ottaviani, infatti, è di agevolare il corretto smaltimento dei rifiuti, favorendo il riuso e diffondendo la cultura della tutela dell’ambiente. Successivamente, saranno posizionate altre due isole ecologiche mobili, per un totale di quattro, con la possibilità di essere spostate ogni notte nei vari quartieri della città, dalla periferia fino al centro, garantendo ulteriormente l'implementazione e la facilitazione della raccolta differenziata, con strumenti specifici, in grado di promuovere anche la premialità delle singole famiglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento