Il cammino del cibo con le eccellenze enogastromiche della Regione presentate a Frosinone

Basta scaricare un app per la visione della realtà aumentata e inquadrando le cartoline, apparirà la video ricetta di uno dei piatti tipici scelti per parlare del territorio

Si è svolta a Frosinone la terza tappa del roadshow, “Il cammino del Cibo”, progetto promosso dalla sezione Turismo di Unindustria che attraverso la profonda vocazione enogastronomica del Lazio, vuole promuovere il turismo, facendo dialogare tra loro le diverse filiere. La Regione Lazio, infatti,  vanta un patrimonio di aziende enogastronomiche di primissimo livello che rappresentano molto bene, in Italia e nel mondo, il nostro Made in Lazio.

Piatti tipici locali

Il progetto, dunque, partendo da alcuni piatti tipici locali vuole mettere in comunicazione il pubblico ed il privato, coinvolgendo oltre le aziende dei settori turismo ed agroalimentare, anche gli Enti ed Istituzioni locali, come Comuni e  Camere di Commercio. All’incontro hanno preso parte molti imprenditori di Unindustria tra i quali Andrea D’Onofrio Vice Presidente della Sezione Industria del Turismo e del tempo libero di Unindustria. Era presente, inoltre, Marcello Pigliacelli, Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, partner tecnico dell’iniziativa e il direttore di Aspiin, Azienda Speciale della Camera di Commercio, Maria Paniccia. Trale aziende partecipanti l’Hotel Touring di Fiuggi per la sezione Turismo,  Laziolatte e Dolcemascolo per la sezione Alimentare

Promozioni culinarie per favorire diversi tipi di turismo

“Attraverso il progetto Il Cammino del Cibo – ha dichiarato Andrea D’Onofrio –è nostra intenzione divulgare la tradizione culinaria della nostra regione e delle cinque province, promuovendo le tradizioni culinarie locali nelle principali fiere di tutto il mondo. Il nostro intento, infatti, è partire dal cibo per favorire i diversi tipi di turismo: d’affari, formativo, storico, religioso, oltre che enogastronomico. Saranno distribuite agli ospiti, ai quali verrà presentato il Cammino del Cibo, delle cartoline interattive, dove grazie all’utilizzo della realtà aumentata, sarà possibile accedere a dei contenuti video extra. Basta scaricare un app per la visione della realtà aumentata e, inquadrando le cartoline, apparirà la video ricetta di uno dei piatti tipici scelti per parlare del territorio”.

Il Progetto presentato a Berlino e mercoledì prossimo al Vinitaly

Il progetto di Unindustria, il Cammino del Cibo, è stato presentato in anteprima lo scorso 8 marzo, alla Fiera Internazionale del Turismo di Berlino, grazie ad Enit che patrocina il progetto ed all’Agenzia Regionale del Turismo del Lazio, e prossimamente verrà riproposto nelle principali fiere del turismo, a partire dal Vinitaly il 18 aprile presso il padiglione della Regione Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento